16/02/2017 Lardini Filottrano

Il nome nuovo sulla finale della coppa Italia di serie A2 è quello della Lardini Filottrano, quinta squadra marchigiana a conquistare l’atto conclusivo della seconda competizione tricolore dopo Jesi, Pesaro, Civitanova e Loreto. La finale del 12 marzo tra Lardini e myCicero Pesaro, che assegnerà la 20ª coppa Italia di A2, sarà un evento unico per le Marche del volley al femminile, che per la prima volta monopolizzeranno l’atto conclusivo della manifestazione: un solo precedente in passato, la finale emiliano-romagnola del 2002 tra Forlì e le modenesi del Soliera. Ma le Marche possono già festeggiare due primati eguagliati: il maggior numero di presenze in finale (otto, come Emilia e Lombardia) e, vada come vada, il maggior numero di successi (cinque, come l’Emilia Romagna, dopo quelli di Pesaro del 2003, di Civitanova del 2005 e la “doppietta” di Loreto nel 2011 e 2012). Per arrivare alla finale del 12 marzo la Lardini ha fotocopiato in semifinale il percorso già interpretato nei quarti: successo con il massimo scarto nella gara di andata in trasferta e vittoria al tie-break nel ritorno. Con la Delta Informatica così come con Palmi, con Trento che al PalaBaldinelli ha messo molto di suo per evitare un verdetto che scontato non era affatto. “Non c’erano dubbi che sarebbe stata dura – ha ammesso a fine gara l’allenatore della Lardini. Massimo Bellano –, solo chi non sa di sport può pensare che si possano conquistare degli obiettivi facilmente. E’ stata la partita che mi aspettavo, l’importante per noi era arrivare al 12 marzo in qualsiasi modo. C’è voluto il secondo set, perché nel primo Trento ha giocato ottimamente. Noi siamo scesi in campo un po’ contratti, ma è anche vero che a volte la stanchezza ti toglie lucidità. Una volta raggiunto l’obiettivo le due squadre hanno continuato a darsi battaglia, anche se con sestetti meno rodati, visti i diversi cambi, e con meccanismi che non erano quelli abituali”. Sulla strada della Lardini c’è la myCicero come in campionato. “Quando giochi una finale – ha concluso coach Bellano – quello che è successo prima non conta più nulla. Alla coppa Italia penseremo quando sarà il momento, sarà una gara secca e bisognerà giocarla come tale. La coppa per noi è la ciliegina sulla torta, ma la torta vera è il campionato e la testa deve tornare subito lì”. “E’ stato un primo set teso – ha aggiunto la centrale Elisa Rita – nel quale loro sono state brave a metterci in difficoltà. Alla fine brave noi a recuperare, raggiungere il traguardo della finale e vincere la partita con l’apporto di tutte e dodici le giocatrici. Un grande in bocca al lupo va a Cristina Coppi (infortunatasi all’inizio del terzo set, ndr): le vogliamo tutte un bene dell’anima e spero che si possa rimettere in fretta. Margini di crescita? Si può e si deve sempre cercare di migliorare. Personalmente non sono del tutto contenta della mia prova di stasera (ieri, ndr) perché cerco sempre il massimo”. Per Elisa Rita una finale da vivere da ex contro Pesaro, con cui ha giocato nella stagione 2012/2013. “Sarà un appuntamento doppiamente bello, perché un derby e perché ho mantenuto un ottimo rapporto con la società e con tante persone a Pesaro. Alla coppa Italia ci penseremo poi, adesso dobbiamo recuperare le energie e tornare con la testa al campionato, concentrandoci unicamente sulla gara di domenica con Soverato”.

pdf print

Altre news:

Samsung Gear Volley Cup A1
7ª Giornata Ritorno
19/02/2017 17:00
Club Italia Crai0
Imoco Volley Conegliano3
Il Bisonte Firenze0
Pomì Casalmaggiore0
Liu Jo Nordmeccanica Modena3
Igor Gorgonzola Novara2
Unet Yamamay Busto Arsizio3
Savino Del Bene Scandicci1
Saugella Team Monza2
Foppapedretti Bergamo3
Metalleghe Montichiari3
Sudtirol Bolzano2
Samsung Gear Volley Cup A2
6ª Giornata Ritorno
19/02/2017 17:00
Lardini Filottrano2
Volley Soverato3
Millenium Brescia0
Mycicero Pesaro3
Golem Software Palmi3
Delta Informatica Trentino1
Lilliput Settimo Torinese1
Volalto Caserta3
Entu Olbia2
Fenera Chieri3
Lpm Bam Mondovì3
Battistelli S.G. Marignano2
Sab Grima Legnano3
Omia Cisterna0
Regular Season A1
8ª Giornata Ritorno
26/02/2017 17:00
Imoco Volley Conegliano0
Metalleghe Montichiari0
Pomì Casalmaggiore0
Liu Jo Nordmeccanica Modena0
Igor Gorgonzola Novara0
Saugella Team Monza0
Sudtirol Bolzano0
Savino Del Bene Scandicci0
Club Italia Crai0
Foppapedretti Bergamo0
Il Bisonte Firenze0
Unet Yamamay Busto Arsizio0
Regular Season A2
7ª Giornata Ritorno
26/02/2017 17:00
Volley Soverato0
Omia Cisterna0
Mycicero Pesaro0
Lpm Bam Mondovì0
Lardini Filottrano0
Millenium Brescia0
Delta Informatica Trentino0
Lilliput Settimo Torinese0
Volalto Caserta0
Sab Grima Legnano0
Fenera Chieri0
Golem Software Palmi0
Battistelli S.G. Marignano0
Entu Olbia0
Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto