14/12/2016 Banca Valsabbina Millenium BS

Gradita sorpresa per le Leonesse di coach Mazzola. L’olimpionico Cassarà ha incoraggiato le bresciane con un bel discorso in vista del prossimo match. 

 

Questa sera Andrea Cassarà ospite a sorpresa al PalaMillenium di Bagnolo Mella, per salutare e portare la sua esperienza di sportivo di altissimo livello a capitan Viganò e compagne, in vista della delicata partita di domenica 18 Dicembre (ore 17:00), contro Entu Olbia, dove sono in palio importanti punti salvezza.

Non ha certo bisogno di lunghe presentazioni, l’0limpionico e campione europeo in carica classe ’84. Per lui parlano le medaglie, come i due ori olimpionici a squadre (Atene 2004 e Londra 2012), così come il bronzo individuale (Atene 2004). 5 ori, 2 argenti e 2 bronzi mondali a squadre, 1 oro e 1 bronzo mondiali individuali, 6 ori e 2 argenti europei a squadre, 4 ori e 1 argento europei individuali. Per non parlare dei campionati italiani assoluti e dei riconoscimenti giovanili.

Millenium sta cercando di chiudere una fase poco fortunata, lasciandosi alle spalle guai fisici e sconfitte contro le squadre di prima fascia, per ritrovare la continuità e la grinta di inizio campionato. E chi meglio di uno sportivo come Andrea, giovane ma con alle spalle già una carriera lunga e importante con la Nazionale Italiana e il Gruppo Sportivo Carabinieri, può dare la carica giusta alle all-black?

«Come squadra bresciana – commenta Cassarà – auguro alle ragazze del Millenium un grosso “in bocca al lupo” per il proseguimento della stagione. Brescia si distingue in tutti gli sport di squadra e non, e spero che la città dia un contributo e supporto morale a questa bella realtà sportiva del nostro territorio, che vanta la serie A ma anche sensibile alla crescita delle più giovani».

«Ringraziamo Andrea per la sua sorpresa – sottolinea il presidente Roberto Catania – che ci ha raccontato quali sono gli stimoli di un atleta di così alto livello e cosa ci spinge a stringere i denti per raggiungere traguardi importanti».

L’olimpionico promette, salvo impegni, di a venire a sostenere le Leonesse durante una partita di campionato, per suggellare una bella e nuova amicizia di sport. E l’intervento si è concluso con il consueto scambio di maglie con il capitano delle Leonesse Natalia Viganò.

 

DSC_0315

Il Presidente Millenium R. Catania, il campione A. Cassarà, e il capitano Millenium N. Viganò (Foto Jacini)

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto