11/12/2016 Golem Software Palmi

Golem Volley  Palmi – Lpm Bam Mondovì.

3 – 0

1° Set: 25 – 19

2° Set: 25 – 19

3° Set: 25 – 15

Tot: 75 – 53

 

Prova maiuscola per la squadra calabrese, che batte Mondovì senza faticare più di tanto.

 

Starting six Palmi: 18 Francesca Moretti (C), 1 Luisa Casillo, 3 Monica Lestini, 7 Elisa Zanette, 13 Ludovica Guidi, 14 Valeria Caracuta, 10 Alice Barbagallo (L)

Starting Six Mondovì: 11 Borgogno Chiara (C), 1 Bici Erblira, 10 Dhimitriadhi Karola, 12 Bruno Monica, 13 Stomeo Debora, 18 Camperi Aurora, 8 Poma Celeste (L).

Arbitri: Merli Maurizio, Cavalieri Alessandro Pietro

Quarta vittoria consecutiva per una Golem che non si ferma più, battuta anche Mondovì con una prestazione più che convincente. La squadra guidata da Pasqualino Giangrossi e Patrizio Okechukwu si impone sulle Piemontesi con un secco 3 – 0, arrivato con una buona prova corale e con parziali rassicuranti. Buone indicazioni anche sotto il profilo del gioco, con la squadra che sembra ormai trovarsi a memoria sugli schemi voluti dai due allenatori.

La gara si apre con l’attacco vincente di Elisa Zanette e l’Ace di Valeria Caracuta , che portano il risultato sul 3 – 1. Ancora Zanette e poi Guidi allungano sul 7 – 2. La Golem è decisamente in partita, meno bene invece Mondovì che soffre particolarmente i violenti attacchi di Elisa Zanette. È proprio lei a timbrare l’11 – 6 con un attacco dal centro del campo. Monica Lestini firma poi i punti 12 e 13. Zanette, tra le più positive della gara, gestisce bene un attacco di Mondovì, Caracuta alza bene una palla difficile e Casillo timbra il 18 – 13. Un muro della Caracuta mette poi in difficoltà la difesa ospite, la palla scavalca la rete e va fuori per il 20 – 14.

Un attacco della Moretti

Un attacco della Moretti

Più avanti ancora un gran recupero della Zanette, Caracuta alza ancora una volta meravigliosamente per Monica Lestini che firma il 21 – 14. Mondovì prova ad accorciare le distanze, ma un attacco out consegna alla Golem 6 set point sul 24 – 18. La migliore della frazione è Elisa Zanette , che chiude tutto sul 25 – 19. La Golem gestisce la prima frazione senza troppi affanni se si eccettua il tentativo di rimonta di Mondovì a sul finale, troppo tardi per impensierire la formazione calabrese.

 

Il primo set si apre con uno scambio lunghissimo, Monica Lestini prova a chiuderlo ma viene murata. La Golem parte sotto e sembra accusare un lieve calo della concentrazione. I servizi forzati della Bici mettono in difficoltà

Francesca Moretti

Francesca Moretti

Palmi, brava a reagire e far ruotare la squadra ospiti con il punto di Ludovica Guidi. Elisa Zanette, con cattiveria, prova ad avviare la rimonta sul 4 – 6, ma a Valeria Caracuta viene sanzionata doppia che blocca sul nascere la rimonta Golem. La Golem ci prova ancora, Elisa Zanette sbaglia la ricezione ma Valeria Caracuta aggiusta magnificamente il pallone e lei attacca con cattiveria il pallone del 7 – 9. Nel momento peggiore della Golem è Francesca Moretti a far partire la rimonta. Suo il punto dell’8 – 10, poi Casillo fa 9 – 10. Erblira Bici, la migliore delle ospiti fa il 9 – 11, ma Francesca Moretti si carica la squadra sulle spalle mettendo a terra il 10 – 11. L’aggancio con l’attacco out di Mondovì 11 – 11. Poi ancora il capitano Moretti firma il sorpasso della Golem sul 12 – 11. Poco dopo Elisa Zanette salva un pallone difficile, lo scambio continua e Lestini fa 14 – 12. Il set prosegue con la Golem che incrementa il suo vantaggio portandosi sul 24 – 17 con il punto messo a segno, ancora una volta, da Francesca Moretti. Luisa Casillo  chiude sul 25 – 19. È il set del capitano Francesca Moretti , che nel momento di maggior difficoltà si carica sulle spalle la squadra e la porta al sorpasso prima e alla vittoria poi.

La terza frazione è combattuta fino al 6 – 5 timbrato da Luisa Casillo. La Golem prova ad incrementare il suo vantaggio. Caracuta firma il 2° tocco dell’8 – 5. Un attacco di Monica Lestini è chiamato prima fuori dall’arbitro, che poi si corregge e le assegna il punto dell’11 – 8. Applausi anche per Alice Barbagallo  che prova un recupero difficilissimo, senza tuttavia evitare il punto numero 9 di Mondovì, che subito dopo ottiene l’aggancio murando un attacco di Ludovica Guidi. Set in parità fino al 12 – 12, quando Elisa Zanette sale in cattedra firmando i punti 13 e 14 della Golem.

Un muro di Ludovica Guidi ed Elisa Zanette

Un muro di Ludovica Guidi ed Elisa Zanette

Mondovì questa volta accusa il colpo e lascia campo libero alla Golem. Valeria Caracuta prova due volte il punto personale appoggiando dei piazzati e andando a segno nel secondo caso. Monica Lestini  si prende prepotentemente la scena nel finale. Prima con un attacco violento nei primi metri di campo, poi con un lungo linea di potenza che fa 19 – 14. La Golem allunga in maniera definitiva con i due muri firmati da Ludovica Guidi  ed Elisa Zanette per i punti 23 e 24. Al servizio del match point ci va Valeria Caracuta, la ricezione non tiene e Monica Lestini si avventa sul pallone e chiude la partita sul 25 – 15.

 

Buona prova per una Golem che batte agevolmente Mondovì senza soffrire troppo. Nel momento di maggior difficoltà è stata Francesca Moretti a caricarsi sulle spalle la squadra e portarla alla vittoria del set. Il 3 – 0 finale è l’immagine di una superiorità tecnica netta, dimostrata da Palmi durante il corso di tutto il match. La squadra tiene anche a livello psicologico, campo nel quale avrebbe potuto rischiare di sottovalutare Mondovì.

I festeggiamenti a fine gara

I festeggiamenti a fine gara

Soddisfatto Giangrossi: «Alla vigilia eravamo abbastanza preoccupati, non perché temessimo particolarmente l’avversario ma perché  questa gara arrivava molto presto dopo una partita nella quale avevamo utilizzato molte energie, sia fisiche che mentali. Mondovì è una squadra molto ben messa in campo e che difende benissimo. La richiesta era quindi quella di tenere altissima la concentrazione ed avere tanta pazienza. Siamo stati bravi a non abbassare il livello di concentrazione ed a portare a casa tre punti importantissimi». Tensione alta durante tutta la partita, dunque, e risultato portato a casa per una classifica che continua ad essere molto interessante per una Golem Palmi che continua a sognare in grande.

Tabellino:

GOLEM SOFTWARE PALMI: Moretti (C) 8, Zanette 17, Lestini 12, Guidi 7, Casillo 7, Caracuta 4, Barbagallo (L) (pos 60%, perf 40%), Vietti-, Tomaselli n.e., Quiligotti (L) n.e.

All. Giangrossi Pasqualino.

 

LPM BAM MONDOVÌ: Borgnogno (C) 6, Bici 15, Dhimitriadhi 7, Bruno 5, Camperi 3, Stomeo 2, Poma (L) (pos 67%, perf 22%), Rolando -, Cane -, Costamagna n.e., Carraro n.e., Martina n.e.

All. Secchi Luca

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto