22/03/2016 Kioto Caserta

ct

 

“ Siamo tutte funzionali alla causa. Ognuna di noi ha bene in testa il suo ruolo e lavoriamo al massimo per ricoprirlo nel miglior modo possibile”. Pensieri e parole di Claudia Torchia. La centrale, insieme a Paola Paioletti e allo scout Antonello Sarubbi, è intervenuta alla sesta puntata di Onda rosanera, il format televisivo interamente dedicato al mondo Volalto e trasmesso sulle frequenze di Telecapri Sport e Capri Event. “ Dobbiamo farci sempre trovare pronte. – ha proseguito Torchia – In allenamento e in gara l’impegno deve essere sempre massimo indipendentemente dal fatto di scendere in campo o meno”.

Poi l’attenzione si è spostata sul campionato e sulle sue ultime quattro giornate. Trento e Soverato in trasferta, Cheiri e Settimo Torinese in casa.

“Siamo vicine al raggiungimento dell’obiettivo inziale, ovvero la salvezza – ha spiegato la centrale – ma non possiamo di certo alzare il piede dall’acceleratore. Vogliamo chiudere questa annata sportiva regalandoci ancora soddisfazioni. Ci attendono quattro gare non semplici. Tutte avversarie ancora in lotta per raggiunger ei rispettivi obiettivi. Insomma, saranno quattro finali da giocare a mille all’ora e vedere alla fine dove saremo arrivate ”.

Anche Claudia Torchia alza, quindi, l’asticella un gradino più su, verso quel sogno chiamato post season.

“Possiamo provarci, non sarà semplice, occorre guardarsi le spalle da Olbia e Chieri, ma di certo in queste ultime quattro partite daremo il massimo per centrare il prestigioso traguardo”.

Intanto, sabato la Kioto sarà di scena contro Trento, quinta in coabitazione con Pesaro.

“ Una sfida niente male – prosegue Torchia – Loro sono senza dubbio una ottima squadra. Si sono rinforzate anche con l’arrivo della nazionale colombiana Garcia Zuleta e queste le rende ancora più complete. All’andata venimmo sconfitte al quinto set, ma il rimpianto per quel ko è tanto”.

Infine un passaggio sulla Coppa Italia vinta da Forlì. “ Complimenti ad Aguero e compagne. Ero incerta sul pronostico. Certamente non immaginavo un successo così netto delle forlivesi anche perché in campionato Soverato le aveva battute. Sono due ottime squadre che probabilmente arriveranno a braccetto al loro scontro diretto previsto proprio all’ultima giornata”.

 

IL PROGRAMMA DELLA 10° GIORNATA

 

AVERSA- FORLI’

SOVERATO- MONZA

TRENTINO – KIOTO

PESARO-ROVIGO

CHIERI- CISTERNA

SETTIMO TORINESE-LARDINI

OLBIA-PALMI

 

 

La classifica

 

Forlì e Soverato 53, Monza 47, Filottrano 41, Trentino e Pesaro 40, Kioto 35, Chieri 34, Olbia 31, Palmi 27, Aversa 24, Settimo Torinese 19, Rovigo 16, Cisterna 8

 

 

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto