04/03/2016 Lega Volley Femminile

Si scalda l’atmosfera nella Master Group Sport Volley Cup di Serie A2 Femminile. Domenica alle 18.00 è in programma la 21^ giornata di un Campionato che deve ancora trovare il suo definitivo padrone. Il duello a distanza tra Volley 2002 Forlì e Volley Soverato – che si riproporrà anche nella Finale di Coppa Italia al Pala De André di Ravenna il 20 marzo – prosegue anche nel weekend: le romagnole di Angelo Vercesi, riportatesi a +2 sulle antagoniste, ospiteranno la Golem Software Palmi, una formazione che soprattutto nel girone di ritorno ha mostrato di avere tutte le carte in regola per sgambettare qualsiasi avversario; le ioniche di Luca Secchi attendono al PalaScoppa la Clendy Aversa, reduce dal ko interno con la myCicero Pesaro e desiderosa di sollevarsi dal quart’ultimo posto che in questo momento significherebbe Play Out.

Il Saugella Team Monza è pronto ad approfittare di ogni scivolone della coppia di testa, terza ma non troppo distante dal primo posto (43 punti contro i 49 di Forlì e i 47 di Soverato). Le brianzole se la dovranno vedere con la Lardini Filottrano, squadra con cui condividono il fantastico ruolino di marcia nel girone di ritorno: 6 vittorie e una sola sconfitta per entrambe nella seconda metà della Regular Season. La squadra di Davide Delmati difenderà l’imbattibilità casalinga stagionale, ma il compito sarà tutt’altro che semplice contro Kiosi e compagne: “Le marchigiane sono una delle squadre rivelazione di questa stagione, composta da elementi di qualità che possono recitare ruoli da protagonista in campionato – spiega Christian Merati, direttore sportivo di Monza -. Inoltre, dall’ultima gara giocata contro la Lardini in coppa Italia, Pistola potrà contare sul completo inserimento dell’ultima arrivata Coneo che ha ulteriormente alzato il livello qualitativo del sestetto. Noi punteremo a mantenere la nostra imbattibilità casalinga, con l’obiettivo di arrivare al prossimo, importante impegno con Forlì con il minimo distacco dalle romagnole, per provare ad insidiare la prima piazza: impresa ardua ma alla nostra portata”.

Sfida con profumo di Play Off tra myCicero Pesaro ed Entu Olbia. Solo qualche settimana fa le marchigiane inseguivano un posto tra le prime sette della classifica, mentre le sarde si trovavano molto più su a lottare per la terza posizione. Ora i ruoli si sono invertiti: le ragazze di Matteo Bertini hanno infilato cinque vittorie consecutive e sono salite in quinta piazza, mentre quelle di Ivan Iosi sono per la prima volta dopo alcuni mesi fuori dalla zona utile per la post-season (anche se di solo un punto). L’importante è pensare a noi, senza guardare oltre la rete. “Bisogna ritrovare la nostra alchimia, la voglia di giocare bene e provare a fare qualcosa di grande, facendo sognare tutto l’ambiente – la ricetta del coach della Hermaea -. Non è facile, ma nei momenti duri bisogna pensare che dopo il buio pesto arriva sempre il sole, noi dobbiamo lavorare per fare finire presto la notte e far sorgere un po’ prima del dovuto il sole”. Tra le fila della Entu, si attende con curiosità l’esordio di Alessia Ameri, chiamata a sostituire l’infortunata Degortes.

Occupano posizioni utili per la qualificazione ai Play Off Promozione anche Delta Informatica Trentino e Kioto Caserta. Le gialloblù di Marco Gazzotti, superata brillantemente la doppia trasferta a Forlì – successo al tie-break – e Settimo Torinese – affermazione per 1-3 – torna al Sanbapolis per affrontare la Beng Rovigo di Alessio Simone, che da qualche settimana a questa parte pare aver trovato la chiave di volta tattica e psicologica per elevare il proprio rendimento e di conseguenza la propria classifica. Le rosanero di Gaetano Gagliardi vogliono dimostrare di non essere spaesate ad alta quota e portare a casa altri punti preziosi nella gara con l’Omia Cisterna: “E’ vero che il pronostico pende dalla nostra parte – spiega Sonja Percan, capitano della compagine campana – ma quello che recita la classifica dovrà essere tradotto sul campo e così fin dalla prima battuta dobbiamo dimostrare alle laziali le nostre intenzioni. E’ una gara che ci vede favorite, ma che dobbiamo interpretare con lo spirito giusto e quindi con la massima determinazione e nessuna distrazione”. “Affrontiamo una squadra ben attrezzata che ha numeri per fare bene contro tutti gli avversari e che in casa ha ottenuto i risultati migliori – replica il coach dell’Omia, William Droghei –. Per noi gli obiettivi sono sempre gli stessi: cercare di fare punti, continuare a far crescere le giovani e provare a scalare qualche posizione nel finale di stagione”.

Infine derby piemontese tra Fenera Chieri e Lilliput Settimo Torinese. La compagine di Max Gallo ha 16 punti in più delle ‘cugine’, che dalla scorsa settimana hanno affidato la panchina a Cristiano Giribuola, ma il confronto si preannuncia molto equilibrato. All’andata si impose la Lilliput grazie soprattutto a una prestazione ‘monstre’ di Veronica Minati (23 punti). Le padrone di casa inseguono la rivincita e punti che le riporterebbero a ridosso della zona Play Off, le ospiti vogliono riaffermarsi e cercano mattoncini per costruirsi il progetto salvezza.

PHOTOGALLERY
Nella sezione dedicata del sito di Lega e sulla pagina ufficiale Flickr le foto di myCicero Pesaro-Entu Olbia, a cura di Filippo Rubin. Tutte le immagini sono utilizzabili, previa citazione del credito Rubin x LVF.

IL PROGRAMMA DELLA 21^ GIORNATA
Domenica 6 marzo, ore 18.00
Volley 2002 Forlì – Golem Software Palmi  ARBITRI: Pristerà-Rossetti
Saugella Team Monza – Lardini Filottrano  ARBITRI: Vecchione-De Sensi
Delta Informatica Trentino – Beng Rovigo  ARBITRI: Scarfò-Piperata
Volley Soverato – Clendy Aversa  ARBITRI: Traversa-Jacobacci
Fenera Chieri – Lilliput Settimo Torinese  ARBITRI: Pozzi-Pecoraro
myCicero Pesaro – Entu Olbia  ARBITRI: Somansino-Lolli
Kioto Caserta – Omia Cisterna  ARBITRI: Toni-Brancati

LA CLASSIFICA:
Volley 2002 Forlì 49, Volley Soverato 47, Saugella Team Monza 43, Lardini Filottrano 36, myCicero Pesaro 35, Delta Informatica Trentino 34, Kioto Caserta 32, Entu Olbia 31, Fenera Chieri 30, Golem Software Palmi 24, Clendy Aversa 21, Beng Rovigo 16, Lilliput Settimo Torinese 14, Omia Cisterna 8.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto