01/03/2016 Lega Volley Femminile

Solo cinque giornate separano la Master Group Sport Volley Cup di Serie A1 Femminile dal termine della Regular Season, eppure ancora nulla è deciso. Certo, l’Imoco Volley Conegliano, forte di 12 successi consecutivi, ha acquisito un vantaggio corposo sulle inseguitrici, ma dovendo ancora osservare il turno di riposo non può permettersi passi falsi. Nella 22^ giornata, che si disputerà mercoledì sera in live streaming su LVF TV (eccetto Piacenza-Bergamo, in posticipo giovedì), le pantere difendono la leadership sul campo del Club Italia. Trasferta anche per la Pomì Casalmaggiore, seconda in classifica a -6, in casa di un Sudtirol Bolzano che insegue da tempo la vittoria che gli permetterebbe di staccare Il Bisonte Firenze (fermo come da calendario) e di riavvicinarsi all’obiettivo Play Out. La Igor Gorgonzola Novara ospita la Savino Del Bene Scandicci, mentre la Liu Jo Modena se la vedrà al PalaPanini con l’Obiettivo Risarcimento Vicenza, reduce da tre affermazioni consecutive. Un vero e proprio spareggio Play Off attende Metalleghe Sanitars Montichiari e Unendo Yamamay Busto Arsizio: le farfalle occupano l’ottavo posto – l’ultimo che consente l’accesso alla post season – con due punti di margine sulle bresciane. Infine, come detto, giovedì sera toccherà a Nordmeccanica Piacenza e Foppapedretti Bergamo, due delle protagoniste delle Finali di Coppa Italia del 19-20 marzo (biglietti QUI): il posticipo sarà trasmesso in diretta alle 20.30 su Rai Sport 1 e Rai Sport HD (canali 57 e 557 del digitale terrestre) con la telecronaca di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta.

Dopo aver sconfitto in una settimana Piacenza e Novara, l’Imoco Volley Conegliano si presenta al PalaYamamay per affrontare il Club Italia. Le pantere, digerita l’eliminazione nei quarti di finale di Coppa Italia, stanno girando a mille, come dimostrano le dodici vittorie consecutive. Il pieno recupero di Arrighetti e lo stato di forma super delle quattro statunitensi stanno spingendo le gialloblù verso livelli di gioco altissimi. Vietato però abbassare la guardia, considerato ciò di cui sono capaci Paola Egonu e le altre azzurrine, che già all’andata al PalaVerde si arresero per 0-3 ma al termine di tre parziali molto combattuti. “Partite come questa sono importantissime per noi perché sono dei banchi di prova per i Play Off per due motivi: primo perché nel primo turno certamente ci capiteranno squadre del genere, che potranno giocare libere mentalmente in quanto sfavorite dal pronostico, secondo perchè si gioca dopo soli tre giorni dall’ultima partita e anche domenica prossima avremo un altro match importante al Palaverde con Modena, quindi giocare a ritmo Play Off non può che aiutare a prepararsi bene per il momento decisivo della stagione”. Nessun problema di formazione per il coach Cristiano Lucchi, che presenta così l’impegnativa sfida: “Sicuramente non ci avviciniamo alla partita con l’entusiasmo dell’andata, quando venivamo da una vittoria su Bergamo, ma sfide contro avversari di livello così alto per noi devono essere occasioni per imparare, dare più continuità al nostro gioco e proseguire nel nostro processo di crescita. Sappiamo di poter fare buone cose, però dobbiamo farle tutti insieme, perché solo giocando di squadra possiamo andare lontano. Abbiamo dimostrato più volte che quando siamo concentrati e ‘connessi’ al 100% siamo in grado di dare fastidio a tutti, e questo vale anche per Conegliano”.

La seconda forza della Master Group Sport Volley Cup porta il nome della Pomì Casalmaggiore, che pur tra qualche alto e basso ha la maturità e la classe per girare a proprio favore i risultati. Domenica scorsa, contro una Modena limitata dagli infortuni, le rosa hanno rischiato grosso, ma con una zampata hanno evitato il tie-break e ottenuto tre punti. Altra nota positiva, la prestazione confortante di Francesca Piccinini, pedina fondamentale per gli equilibri, e il positivo apporto dalla panchina di Tereza Rossi Matuszkova. Le casalasche di Massimo Barbolini saranno di scena al PalaResia, casa del Sudtirol Bolzano. Le arancioblù sono severamente impegnate nella corsa alla salvezza e stanno faticando ad assimilare tutte le novità, di roster e di guida tecnica. Per il match in programma domani sera coach Stefano Micoli dovrà fare i conti con qualche piccolo problema fisico come, ad esempio, la spalla destra di Brayelin Martinez ancora dolorante dopo che la dominicana è stata costretta a uscire dal campo sabato a Vicenza. Le altoatesine vanno a caccia non solo di punti vitali per la classifica, ma anche della prima vittoria interna del 2016. La partita si annuncia molto speciale per Lucia Bacchi, alla prima da ex al PalaResia dove lo scorso anno in A2 disputò una stagione su altissimi livelli con Coppa Italia e promozione diretta.

La Igor Gorgonzola Novara fa ritorno al PalaIgor dopo il ko del PalaVerde per affrontare laSavino Del Bene Scandicci. Una sfida che presenta numerose insidie per le azzurre, sempre alla ricerca di un assetto tattico e mentale che permetta loro di esprimersi al massimo e di evitare passaggi a vuoto. Già all’andata le toscane le costrinsero a un lottatissimo tie-break, e rispetto ad allora, se possibile, Giulia Rondon e compagne hanno alzato ulteriormente l’asticella. Coach Marco Fenoglio non ha problemi di formazione, e negli ultimi match ha insistito sul sestetto con Fawcett e Cruz in banda. Le ospiti tenteranno l’impresa per dimostrare a sé stesse e alle avversarie di poter competere con tutti: “Sappiamo che sarà una missione difficile ma non per questo impossibile – afferma coach Mauro Chiappafreddo -. Ogni partita ha una storia a sé ed essendo un gioco il risultato finale è imprevedibile. Andremo a Novara consapevoli di trovare una squadra piena di grandi giocatrici che, però, dovranno vedersela con noi. Il consiglio che posso dare alla mia squadra per domani è quello di ‘divertirsi’ nel fare il proprio lavoro”.

Non è certamente un periodo fortunato per la Liu Jo Modena, che mercoledì sera ospiterà l’Obiettivo Risarcimento Vicenza con tanti punti interrogativi. Con Chiara Di Iulio ferma ai box per infortunio muscolare, Laura Heyrman non in perfette condizioni (seduta in panchina nel match del PalaRadi) e Floriana Bertone fuori causa dopo il brutto infortunio al ginocchio occorsole in campo due giorni fa, coach Alessandro Beltrami dovrà inventarsi una formazione che sappia spegnere l’ardore delle vicentine, in striscia positiva da tre partite. Magari affidandosi di nuovo a Federica Squarcini, centrale classe 2000 che ha ben figurato al debutto in un contesto non semplice. L’aver sfiorato l’accesso al tie-break in situazione di emergenza dà però anche buoni spunti al team bianconero, che vuole tornare ad esprimersi sui livelli di qualche settimana fa. Le biancoblù di Delio Rossetto, allontanatesi dalla zona Play Out grazie ai tre punti ottenuti nello scontro diretto con Bolzano e superato in classifica il Club Italia, possono provare a salire ancora: “Quella di Bolzano è stata una partita molto importante per noi – commenta capitan Elisa Cella – venivamo da altre due vittorie e quindi avevamo anche fiducia. Adesso tiriamo un sospiro di sollievo ma non è finita: siamo in striscia positiva e vogliamo provare a continuarla”.

Vale doppio la posta in palio nell’incontro tra Metalleghe Sanitars Montichiari e Unendo Yamamay Busto Arsizio. Rispettivamente nona e ottava in classifica, i due team lombardi sono in lotta per strappare l’ultimo pass per i Play Off Scudetto. Le farfalle hanno operato il sorpasso domenica, grazie al successo interno su Firenze e la contemporanea battuta di arresto delle bresciane a Scandicci. In caso di vittoria al PalaGeorge, le bustocche di Marco Mencarelli farebbero un passo enorme in avanti; al contrario se i tre punti fossero appannaggio delle ragazze di Leonardo Barbieri, Montichiari prenderebbe uno slancio determinante nella volata finale. Grande tensione dunque, facile intuire che i due allenatori si affideranno agli abituali sestetti, guidati dai rispettivi opposti Berenika Tomsia e Karsta Lowe, attualmente le due migliori realizzatrici del Campionato di Serie A1. “Siamo in piena corsa e vogliamo giocarcela fino alla fine”, le parole di Barbieri. “E’ tutto ancora nelle nostre mani”, conferma il libero Luna Carocci. La mente è sul pezzo anche in casa bustocca: “Arrivare con due punti di vantaggio in classifica mi fa sentire più a mio agio – l’analisi di Mencarelli -. Se fossimo a rincorrere sarei meno tranquillo. Ad ogni modo credo che molto potrà fare il senso di rivincita per la partita di andata: quella gara ci aveva lasciato qualche perplessità di fondo, qualcosa che non era andato e ci aveva amareggiato. La coalizione di un gruppo nell’idea del riscatto è qualcosa che nella mia carriera mi ha sempre dato grandi soddisfazioni. Farò leva anche su questo nella preparazione dell’incontro”.

Il posticipo del giovedì sera opporrà Nordmeccanica Piacenza e Foppapedretti Bergamo. Si tratterà del ventiduesimo scontro diretto tra le due formazioni: il conto dei precedenti appare piuttosto equilibrato – 12-9 in favore delle emiliane – ma in realtà Piacenza è imbattuta da 10 partite (l’ultimo ko risale alla gara di andata della Regular Season della stagione 2012-13). Il turno di riposo ha certamente fatto bene alla formazione di Marco Gaspari, primo momento di stop dopo un febbraio massacrante che ha regalato soprattutto gioie dentro e fuori i confini italiani. Dall’altra parte della rete le rossoblù di Stefano Lavarini, la cui imprevedibilità – in due settimane successo netto con Novara in Coppa Italia, ko interno a sorpresa con Vicenza e infine larga affermazione sul Club Italia – spaventa ogni avversario. “Sicuramente Piacenza è un buon test – racconta Paola Cardullo -, perché ci mettiamo alla prova con chi sta in alto in classifica e questo può farci capire a che punto siamo veramente. E poi, in prospettiva Coppa Italia, incontrare adesso squadre così forti è un ottimo allenamento”.

LVF TV
Non perdere l’occasione di gustarti tutta la Master Group Sport Volley Cup di Serie A1 su LVF TV con l’abbonamento HALF SEASON, che a soli 34.95 € ti permette di vedere:
• Il live di 5 partite di ogni giornata del Campionato di Serie A1 Femminile, con la sola esclusione dell’anticipo/posticipo trasmesso da Rai Sport.
• Le gare dei Quarti di finale di Coppa Italia e dei Play Off Scudetto, non trasmesse su Rai Sport.
• La differita di tutte le partite del Campionato di Serie A1 Femminile con la formula VOD (VideoOnDemand); incluse quelle trasmesse da Rai Sport, a partire da 24 ore dopo la fine del match e solo in Italia, Citta del Vaticano e San Marino.
• Highlights (già disponibili poche ore dopo la fine dei match), interviste ai protagonisti, rubriche e altri contenuti speciali.

YOUTUBE
Tra giovedì 3 e venerdì 4 marzo sul canale ufficiale di Youtube della Lega Pallavolo Serie A Femminile saranno caricati tutti gli highlights delle gare della 22^ giornata.

LIVESCORE e APP
Tutti i risultati e le statistiche in tempo reale sono disponibili sull’homepage del sito www.legavolleyfemminile.it. L’App Livescore Lega Volley Femminile, compatibile con sistemi iOS e Android e scaricabile gratuitamente su Apple Store e Google Play Store, offre tanti contenuti speciali agli appassionati: oltre a fornire preziose informazioni sui match del Campionato, quali il link diretto alla biglietteria online, le coordinate satellitari dei palazzetti, il collegamento al player di Rai Sport e di LVF TV per la visione del match, ora pubblica in tempo reale le statistiche di ogni match, con l’indicazione delle giocatrici scese in campo e del loro score di punti (attacchi, ace e muri).

FANTAVOLLEY CUP
Oltre 3000 iscritti al fantasy game ideato e organizzato dalla Lega Pallavolo Serie A Femminile. Superata la metà del girone di ritorno della Regular Season, ma c’è ancora tempo per registrarsi e provare a vincere i fantastici premi in palio ogni settimana! Create la vostra rosa e inserite la formazione entro le ore 20.00 di mercoledì 2 marzo. Il montepremi completo, il regolamento e le quotazioni delle giocatrici di Serie A1 sul sito ufficiale www.fantavolleycup.it.

LIVE TWEET
I social media della Lega Pallavolo Serie A Femminile coinvolgeranno le migliaia di fan con strumenti di interazione prima, dopo e durante le partite. Tra questi, il live-tweet su Twitter delle partite di maggiore interesse. Per la ventiduesima giornata, appuntamento mercoledì con la sfida tra Club Italia e Imoco Volley Conegliano e lo spareggio Play Off tra Metalleghe Sanitars Montichiari e Unendo Yamamay Busto Arsizio, mentre giovedì sera aggiornamenti in diretta da Nordmeccanica Piacenza-Foppapedretti Bergamo..

PHOTOGALLERY
Nella sezione dedicata del sito di Lega e sulla pagina ufficiale Flickr le foto di Nordmeccanica Piacenza-Foppapedretti Bergamo, a cura di Filippo Rubin. Tutte le immagini sono utilizzabili, previa citazione del credito Rubin x LVF.

BLUE SEAT SAMSUNG
In occasione della gara di Piacenza, torna il ‘Blu Seat Samsung’, l’occasione speciale di sedersi al fianco delle campionesse di Serie A1! Al PalaBanca sarà allestito uno stand Samsung – Gold Partner della Lega Pallavolo Serie A Femminile – in cui i tifosi potranno mettersi alla prova con un quiz sul volley. Tra tutti i partecipanti al gioco, ne sarà estratto uno al quale sarà regalata la possibilità di assistere alle ultime fasi del match da una posizione privilegiata, di fianco alla panchina, e di registrare il video dell’ultimo punto con un Samsung Galaxy A!

IL PROGRAMMA DELLA 22^ GIORNATA
Mercoledì 2 marzo, ore 20.30 (diretta LVF TV)
Sudtirol Bolzano – Pomì Casalmaggiore  ARBITRI: Piubelli-Sessolo
Metalleghe Sanitars Montichiari – Unendo Yamamay Busto Arsizio  ARBITRI: Luciani-Frapiccini
Club Italia – Imoco Volley Conegliano  ARBITRI: Montanari-Piperata
Igor Gorgonzola Novara – Savino Del Bene Scandicci  ARBITRI: Prati-Del Vecchio
Liu Jo Modena – Obiettivo Risarcimento Vicenza  ARBITRI: Turtù-Sampaolo
Giovedì 3 marzo, ore 20.30 (diretta Rai Sport 1 e Rai Sport HD)
Nordmeccanica Piacenza – Foppapedretti Bergamo  ARBITRI: Venturi-Pozzato
Riposa: Il Bisonte Firenze

LA CLASSIFICA:
Imoco Volley Conegliano* 49, Pomì Casalmaggiore 43, Nordmeccanica Piacenza 42, Igor Gorgonzola Novara 40, Liu Jo Modena 37, Savino Del Bene Scandicci 33, Foppapedretti Bergamo 32, Unendo Yamamay Busto Arsizio* 25, Metalleghe Sanitars Montichiari* 23, Obiettivo Risarcimento Vicenza* 19, Club Italia 18, Sudtirol Bolzano 10, Il Bisonte Firenze* 7.
* una partita in più

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto