23/02/2016 myCicero Pesaro
Non c’è un attimo di pausa per la myCicero che non fa in tempo a gustarsi fino in fondo lo splendido successo sulla Saugella Monza che deve già concentrarsi su un nuovo impegno in quel di Caserta, al cospetto della Kioto, reduce dalla vittoria nel derby con la Clendy Aversa.
Le ragazze di Gagliardi vengono da due vittorie consecutive: la già citata vittoria nel derby e il successo, in casa di dieci giorni fa a spese della Golem Software Palmi. Le campane sono in ritardo, rispetto alle pesaresi, di due punti in classifica e occupano l’ottavo posto: nella campagna di rafforzamento della sessione invernale è arrivata la schiacciatrice Silvia Lotti dallo Scandicci. Segno, questo, che le rosanero vorrebbero ottenere qualcosa di più di una semplice salvezza.
Sull’altra sponda, Mastrodicasa e compagne, hanno compiuto il capolavoro stagionale contro la Saugella Monza, inanellando la terza vittoria consecutiva. Piccolo dato statistico: per la prima volta, in campionato, la Bertini’s band ha bissato il successo in casa dopo aver trionfato in trasferta. Le due precedenti vittorie lontano dal PalaCampanara (con Delta e Rovigo) erano coincise con altrettante sconfitte nei successivi turni casalinghi (con Soverato e Filottrano). Segno, anche questo, di una piccola inversione di tendenza.
Di sicuro, la prima delle due trasferte (la prossima, sempre in terra campana, contro la Clendy Aversa prevista per l’ultima domenica di febbraio) metterà a dura prova le rossoblù, vuoi per la forza di Caserta, vuoi perchè le pesaresi potrebbero pagare dazio per lo sforzo ravvicinato di domenica. D’altro canto, se la myCicero riuscirà a ripetere la prestazione di due giorni fa, poche squadre riusciranno a tenerle testa.
“A Caserta sarà dura perchè loro sono forti grazie anche all’arrivo di Lotti e il fattore campo potrebbe avere un peso determinante – così la regista della myCicero, Isabella Di Iulio –  Mi aspetto un match diverso da quello dell’andata ma noi siamo pronte e successi come quello con Monza di domenica attenuano anche gli incredibili sforzi fisici che stiamo facendo in questo periodo. Le prossime due partite in terra campana (domenica si giocherà ad Aversa contro la Clendy – ndr) ci diranno se potremo ambire a qualcosa di più di una semplice salvezza”. Chiosa Isabella.
La partita, che avrà inizio alle 20.30, sarà arbitrata dai sigg.ri Saltalippi e Merli e potrà essere seguita sulle frequenze di Radio Incontro e sulla App “Livescore” della Lega. Inoltre il match potrà essere seguito in streaming sul sito della Società campana: www.volalto.net/new/
pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto