23/02/2016 Lega Volley Femminile

La Master Group Sport Volley Cup di Serie A2 Femminile approda al terzo dei quattro turni infrasettimanali previsti nella Regular Season. Mercoledì, con inizio alle 20.30, tutti in campo per la 19^ giornata: incroci interessanti, tra cui la sfida del PalaRomiti tra Volley 2002 Forlì e Delta Informatica Trentino e il derby calabrese tra Golem Software Palmi e Volley Soverato. Si attende una ridefinizione della classifica, soprattutto in zona Play Off Promozione, con attualmente sei squadre racchiuse in 5 punti.

Le aquile di Angelo Vercesi, digerito ormai completamente il cambio della guida tecnica, attende dunque la Delta Informatica Trentino, squadra in grande forma come testimoniano i quattro successi ottenuti nelle ultime cinque partite. Un match non semplice, in cui le gialloblù di Marco Gazzotti vorranno riscattare la secca sconfitta patita nel recente quarto di finale di Coppa Italia (3-0 con parziali eloquenti), nonostante il possibile forfait della regista Ilaria Demichelis: “Forlì è la squadra più forte del campionato, nonostante sia incappata recentemente in qualche battuta d’arresto – spiega Gazzotti –. Però è altrettanto vero che il successo su Chieri ci ha dato molto morale e dall’inizio del girone di ritorno abbiamo migliorato la nostra qualità di gioco, nonostante la sconfitta rimediata a Soverato. Moralmente siamo in crescita e sognare non costa nulla: giocheremo con grande tranquillità e con la spavalderia di chi ha poco o nulla da perdere. In campionato giocammo i primi due set molto bene, prima di doverci inchinare al duo Aguero-Smirnova che fece la differenza”.

Nemmeno l’altra duellante per la promozione diretta in Serie A1 – il Volley Soverato, seconda forza del torneo a -2 dalla vetta – avrà una partita facile mercoledì. Le cavallucce marine di Luca Secchi dovranno misurarsi con la Golem Software Palmi di Giorgio Draganov, una formazione che dopo un periodo di adattamento all’A2, ha cambiato marcia e si è allontanata dalle ultime posizioni: se il Campionato finisse oggi, la formazione neopromossa sarebbe salva. Sarà una partita dall’esito incerto che Soverato dovrà affrontare nel migliore dei modi, evitando di abbassare la guardia, giocando la pallavolo che la sta accompagnando lungo una stagione che le ha già regalato la finale di Coppa Italia. Begic e compagne sono rientrate lunedì dal Piemonte e si sono messe subito al lavoro per preparare la sfida, una festa per lo sport calabrese.

Torna nel palazzetto di casa, in cui è ancora imbattuto in Campionato, il Saugella Team Monza, opposto alla Lilliput Settimo Torinese. Le brianzole di Davide Delmati sono reduci dalla battuta di arresto di Pesaro, quinto stop esterno della stagione, e ora si trovano più lontane tanto dalla prima posizione, distante 8 punti, quanto dalle inseguitrici (Filottrano e Olbia sono a -6). Una situazione di relativa tranquillità, al contrario di quella che vivono le piemontesi di Massimo Moglio, penultime in classifica dopo aver subito il sorpasso di Rovigo. Per sperare nella salvezza, Veronica Minati e compagne devono cominciare a macinare punti anche in trasferta: finora un solo successo (al tie-break contro Filottrano) in 8 apparizioni fuori casa.

Profumo di Play Off Promozione nel confronto tra Kioto Caserta e myCicero Pesaro, entrambe rientrate in corsa dopo le rispettive vittorie nello scorso weekend: le rosanero si sono imposte nel derby con Aversa, confermando la supremazia già espressa nella gara di andata, mentre le marchigiane si sono tolte l’ennesimo sfizio di una stagione dai toni brillanti con il 3-1 su Monza. Anch’esse coinvolte nella lotta per uno dei posti che assicurano la post-season – quelli tra il 2° e il 7° al termine della stagione regolare – ma perdenti nel fine settimana sono Fenera Chieri ed Entu Olbia, di fronte mercoledì al PalaMaddalene. Le chieresi di Max Gallo confidano nel campo di casa, teatro delle più belle vittorie stagionali, per recuperare il terreno perso nello scontro diretto con Trentino. Le sarde di Ivan Iosi tenteranno di ripartire dopo il sorprendente – punteggio finale alla mano – ko interno con Rovigo, complice l’assenza del libero titolare Simona Degortes.

La Lardini Filottrano, non soddisfatta della prestazione offerta in casa della capolista, viaggia alla volta di Rovigo per sfidare la Beng. “E’ una settimana per noi molto importante e quella di Rovigo è una partita estremamente delicata, anche perché dietro di noi alcune squadre si sono avvicinate – sottolinea Andrea Pistola, coach della Lardini -. Con l’inserimento di Pirv e lo spostamento della Polak al ruolo di opposto la Beng ha trovato un assetto equilibrato. Abbiamo poche ore per preparare al meglio questa partita. A livello fisico stiamo bene, abbiamo molte alternative che ci consentono di avere il giusto dispendio di energie”. Le giallonere di Alessio Simone hanno lanciato un messaggio importante con lo 0-3 di Olbia: Rovigo crede ancora nella salvezza e proverà a infilare il secondo successo consecutivo, fatto mai accaduto quest’anno.

Infine incontro delicato per la Clendy Aversa, che ospiterà al PalaJacazzi l’Omia Cisterna. Il team di Luciano Della Volpe sarebbe retrocesso se il Campionato finisse ora, dunque ha desiderio di riscatto per risollevare una classifica deficitaria, ancor più dopo aver perso il secondo derby stagionale. Al cospetto delle campane ci sarà la squadra di William Droghei, ultima del gruppo con 8 punti: “Purtroppo devo prendere atto del fatto che per la seconda partita consecutiva nessun attaccante supera i nove punti e questo sarà per noi tema di approfondita riflessione – ha affermato il coach dopo il ko di Palmi, amareggiato per i risultati ottenuti finora –. La cosa positiva è che abbiamo già la possibilità di reagire visto il turno infrasettimanale di mercoledì contro una squadra molto esperta nella lotta per la salvezza: noi non ci diamo per vinti e cercheremo, come detto in precedenza, di provare a fare punti contro tutti”.

IL PROGRAMMA DELLA 19^ GIORNATA
Mercoledì 24 febbraio, ore 20.30
Volley 2002 Forlì – Delta Informatica Trentino
Saugella Team Monza – Lilliput Settimo Torinese
Beng Rovigo – Lardini Filottrano
Omia Cisterna – Clendy Aversa
Fenera Chieri – Entu Olbia
Golem Software Palmi – Volley Soverato
Kioto Caserta – myCicero Pesaro

LA CLASSIFICA:
Volley 2002 Forlì 45, Volley Soverato 43, Saugella Team Monza 37, Lardini Filottrano 31, Entu Olbia 31, myCicero Pesaro 30, Delta Informatica Trentino 29, Kioto Caserta 28, Fenera Chieri 26, Golem Software Palmi 23, Clendy Aversa 18, Beng Rovigo 15, Lilliput Settimo Torinese 14, Omia Cisterna 8.

LIVESCORE e APP
Tutti i risultati e le statistiche in tempo reale sono disponibili sull’homepage del sito www.legavolleyfemminile.it. L’App Livescore Lega Volley Femminile, compatibile con sistemi iOS e Android e scaricabile gratuitamente su Apple Store e Google Play Store, offre tanti contenuti speciali agli appassionati: oltre a fornire preziose informazioni sui match del Campionato, quali il link diretto alla biglietteria online, le coordinate satellitari dei palazzetti, il collegamento al player di Rai Sport e di LVF TV per la visione del match, ora pubblica in tempo reale le statistiche di ogni match, con l’indicazione delle giocatrici scese in campo e del loro score di punti (attacchi, ace e muri).

LIVE TWEET
I social media della Lega Pallavolo Serie A Femminile coinvolgeranno le migliaia di fan con strumenti di interazione prima, dopo e durante le partite. Tra questi, il live-tweet su Twitter delle partite di maggiore interesse. Per la diciannovesima giornata di Serie A1, appuntamento mercoledì sera con aggiornamenti in diretta da Volley 2002 Forlì-Delta Informatica Trentino e Golem Software Palmi-Volley Soverato.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto