09/02/2016 Lega Volley Femminile
La Coppa Italia di Serie A2 Femminile è giunta all’ultima tappa prima della finalissima. Mercoledì sera sono in programma le gare di ritorno delle semifinali, che qualificheranno le due vincitrici al duello del 20 marzo.

La prima sfida oppone il Volley 2002 Forlì e la myCicero Pesaro. All’andata le romagnole, guidate dal secondo allenatore Michele Briganti, ebbero la meglio in trasferta per 3-0, di fatto chiudendo il discorso qualificazione. Le aquile di Angelo Vercesi potranno scendere in campo con una certa tranquillità, visto che sarà loro sufficiente vincere un solo set per accedere alla finale. L’allenatore brasiliano, da pochi giorni sulla panchina di Forlì, è un ex di lusso del match: dal 2006 al 2010 trascorse anni indimenticabili a Pesaro, sia come allenatore che come preparatore atletico, vincendo tutto ciò che era possibile vincere. Proprio per la consapevolezza della qualità delle avversarie, mette in guardia le sue giocatrici: “In questi giorni ci siamo allenati bene in palestra, ai pesi e alle macchine e con la palla, in vista dell’incontro di mercoledì – racconta coach Angelo Vercesi -. Ci teniamo ad arrivare ben preparati per fare una bella gara. Sappiamo che Pesaro è una squadra che ha una buona difesa e che nel roster ha molte ragazze giovani che hanno coraggio e nulla da perdere. Quindi merita tutto il nostro rispetto. Per quanto ci riguarda, cercheremo di dare il meglio. Indipendentemente da quanti set dobbiamo vincere per andare in finale, vogliamo vincere la gara e pensiamo solo alla vittoria, proprio per il rispetto che portiamo verso Pesaro”.

“Il nostro obiettivo era ed è il campionato – afferma coach Matteo Bertini – e non lo diciamo adesso che la situazione in Coppa Italia è compromessa: questa manifestazione ci ha gratificato tanto ma verrà gestita come un allenamento in vista di Settimo Torinese, che reputo il match più importante della settimana. A Forlì andremo per giocarci la partita perché vogliamo comunque fare bella figura”. Per passare il turno, la myCicero dovrebbe imporsi per 3-0 e poi vincere anche il successivo set di spareggio. Un’eventualità improbabile considerato il ruolino di marcia tenuto fin qui da Forlì al PalaRomiti (le romagnole sono imbattute in casa nella stagione corrente) e quindi potrebbe essere dato spazio a chi finora ha giocato meno per far rifiatare le titolari reduci, nelle ultime settimane, da un vero e proprio tour de force. Sestini è ormai completamente recuperata e tutta la squadra sembra in ripresa dopo la squillante vittoria su Chieri nell’ultimo turno di Master Group Sport Volley Cup.

Sulla carta più equilibrato il confronto tra Volley Soverato e Saugella Team Monza. Partono favorite le brianzole di Davide Delmati, se non altro in virtù del 3-1 ottenuto una settimana fa in casa. Lo stato di forma delle monzesi – sei successi consecutivi tra Campionato e Coppa dal 17 gennaio a oggi – è eccellente, Stefania Dall’Igna e compagne volano in Calabria per conquistare una finale finora sempre mancata (il percorso del Saugella Team nelle ultime due stagioni si è fermato in semifinale). Non saranno d’accordo le ragazze di Luca Secchi, anch’esse forti dell’imbattibilità interna stagionale: il PalaScoppa cercherà di spingere le cavallucce marine alla rimonta, che si concretizzerebbe in caso di 3-0 oppure di 3-1 e affermazione nell’eventuale set di spareggio.

Nella gara di andata, il Saugella Team Monza riuscì ad avere la meglio – per la seconda volta in stagione sulle calabresi – grazie alla solita prestazione corale, arricchita da una Zago (30 punti) e da una Dekany (15) in splendida giornata. Le monzesi espressero una buona correlazione muro-difesa, con 7 muri e le difese di Lussana e Cardani. Le ottime giocate di Begic (23 punti), Fresco (15 punti e 3 muri) e Donà (13 punti) permisero a Soverato di conquistare il terzo set e di sfiorare il tie-break. “Quella di Soverato è una partita che ci offrirà anche un anticipo di quello che potranno essere i Play Off a fine stagione – sostiene Dario Keller, secondo allenatore di Monza -. Come contro Filottrano nello scorso turno in gara secca, conta solo chi vince, perché non possiamo pensare di amministrare la partita sulla base del risultato dell’andata. Quindi, anche se è un periodo molto faticoso e intenso, dove si viaggia tanto, si gioca spesso e di conseguenza ci si allena poco, abbiamo tutte le intenzioni di fare il massimo possibile per conquistare la prima finale di Coppa Italia di A2 della nostra storia, dopo due semifinali che ci hanno visto uscire ad un passo dall’obiettivo”.

LIVESCORE e APP
I risultati e le statistiche in tempo reale sono disponibili sull’homepage del sito www.legavolleyfemminile.it e sull’App Livescore Lega Volley Femminile, compatibile con sistemi iOS e Android e scaricabile gratuitamente su Apple Store e Google Play Store.

COPPA ITALIA A2 – PROGRAMMA GARE DI RITORNO
Mercoledì 10 febbraio, ore 20.30
Volley 2002 Forlì – myCicero Pesaro  ARBITRI: Pozzi-Nicolazzo
Volley Soverato – Saugella Team Monza  ARBITRI: Canessa-Spinnicchia

COPPA ITALIA A2 – RISULTATI GARE DI ANDATA
Mercoledì 3 febbraio, ore 20.30
myCicero Pesaro – Volley 2002 Forlì 0-3 (17-25, 21-25, 21-25)
Saugella Team Monza – Volley Soverato 3-1 (25-21, 25-20, 23-25, 28-26)

LA FORMULA
Alla Coppa Italia di Serie A2 partecipano le prime 8 classificate al termine del girone di andata della Regular Season. I quarti di finale, con abbinamenti secondo la stessa classifica (1^ vs 8^, 2^ vs 7^, ecc.), si sono disputati mercoledì 27 gennaio in gara secca in casa delle migliori classificate. Le quattro vincenti si qualificano alle semifinali, da disputarsi su gare di andata, ritorno ed eventuale set di spareggio in caso di una vittoria per parte con lo stesso risultato. La gara di ritorno si gioca in casa della squadra meglio classificata. Le due finaliste si affronteranno in gara secca nella stessa sede della Final Four di A1.

LE DATE:
Finale: 20 marzo 2016

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto