27/01/2015 Lega Volley Femminile

La Bakery Piacenza ha raccolto un punto molto importante a Rovigo. In casa biancorossa c’è grande fiducia per l’immediato futuro: contro la Beng, nei primi due parziali, si è vista probabilmente la miglior Pallavolo Piacentina della stagione.

Il colpo di scena auspicato non ha tardato ad arrivare. Andrea Pistola, da buon regista, ha cambiato radicalmente l’assetto della squadra. Protagonista assoluta di questa metamorfosi ovidiana, è Alessia Fiesoli. Toscana, ventenne arrivata a Piacenza a inizio stagione come banda, ruolo che ha ricoperto negli ultimi 5 anni. Domenica, per la prima volta, ha fatto coppia con Giuliodori al centro, dando un contributo non indifferente alla squadra. Alessia, come tutta la rosa della Bakery Volley, sta affrontando una settimana molto particolare: sabato pomeriggio servirà un’altra prestazione maiuscola. Alle ore 18:00, in quel del PalaBakery, arriverà la capolista della serie A2 Bolzano.

Cosa ti ha detto Pistola quando ti ha annunciato il cambio di ruolo?
La cosa è nata quasi per gioco. Francesca Fava ha avuto qualche problema agli addominali e non è riuscita ad allenarsi in settimana. Andrea è venuto da me per chiedermi se potevo dargli una mano in palestra come centrale, ma mai avrei pensato di farlo anche in partita. Dopo qualche giorno mi ha chiesto di partire titolare al centro. Ho accettato di buon grado per dare una mano al collettivo.

Come hai reagito e cosa hai pensato?
Sinceramente pensavo fosse diventato matto, poi ho capito che non scherzava e ho preso la cosa seriamente. Io stessa no ho così tante certezze nelle mie capacità come centrale. Anche perché mi sono allenata solamente per tre giorni in questa veste. Però ho apprezzato tantissimo la sua fiducia e ho cercato di ripagarlo dando il massimo in un ruolo che non è il mio.

Le tue prime sensazioni da “centrale”?
Avevo ricoperto questo ruolo solamente in una piccola società di Firenze, quando non avevo ancora 16 anni. Lì ero un po’ il fenomeno della situazione: attaccavo e muravo solo io. Chiaramente in A2 è tutta un’altra cosa. Non è facile contrastare palle così veloci e trovare dei muri punto.

Con Rovigo una Bakery quasi perfetta per due set. Quanto ha inciso il cambio di formazione?
Penso che abbia dato una spinta in più alla squadra, ma i primi due set, secondo me, sono frutto dell’atteggiamento che avevamo in campo. Dopo la gara con Filottrano ci siamo guardate negli occhi ed eravamo decise a ritrovare il giusto carattere in partita. Direi che su questo punto possiamo essere soddisfatte.

Pistola ha definito i primi due set come i migliori dall’inizio dell’anno. Condividi?
Sono d’accordo. Per la prima volta ho vissuto tutta la gara in campo e posso dire che le mie sensazioni a riguardo sono molto positive: abbiamo giocato con serenità. Quando rimaniamo tranquille il nostro gioco è più fluido, infatti la nostra pallavolo è stata di ottimo livello nei primi due set. Purtroppo poi abbiamo avuto un calo fisico e mentale e la gara è cambiata.

Adesso arriva un’altra partita complicata con Bolzano. Quali le tue aspettative?
Partita difficilissima contro una squadra che sta facendo un campionato quasi perfetto. Noi però dobbiamo giocare consapevoli del fatto che non sono imbattibili, come dimostra il loro ko con Filottrano. Il nostro obiettivo in questo girone di ritorno è quello di fare punti, anche dando fastidio alle formazioni più accreditate. Dobbiamo restare unite e lottare su ogni pallone per cercare di portare a casa qualche punto.

L’ultimo turno
Delta Informatica Trentino – Volley Soverato 3-1
Saugella Team Monza – Corpora Aversa 3-1
Riso Scotti Pavia – Lardini Filottrano 3-0
Beng Rovigo – Bakery Piacenza 3-2
Volalto Caserta – Obiettivo Risarcimento Vicenza 1-3
Volksbank Sudtirol Bolzano – Club Italia 3-2

Classifica:
Bolzano 35
Monza 32
Vicenza 29
Trento 24
Aversa 21
Rovigo 21
Pavia 21
Club Italia 19
Soverato 14
Piacenza 11
Olbia 8
Caserta 8
Filottrano 8

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto