08/10/2014 Lega Volley Femminile

Poco meno di un mese all’avvio ufficiale del campionato e attività agonistica sempre più intensa in casa rosanero.

Domani (giovedì) con inizio alle ore 20:00 le volaltine ritroveranno Arzano per una simbolica rivincita dopo l’intensa amichevole di due settimane fa. Rinviato invece, l’incontro con Soverato. Il match, inizialmente in programma per mercoledì 8 a Caserta, è stato spostato a domenica 12 alle 17:30. Non si giocherà più a Caserta, ma a Turi in provincia di Bari.

In via di definizione, poi, una nuova amichevole la settimana prossima. Confermato, infine, il prestigioso doppio impegno a Caserta con il Club Italia nei giorni 25 e 26 ottobre.

“Dopo tanti allenamenti queste sfide servono tantissimo – spiega Sara De Lellis – Siamo insieme da poco più di un mese, stiamo imparando a conoscerci in campo e fuori e devo dire che le sensazioni sono più che positive. Forse è presto per dirlo, ma penso proprio che siamo una buona squadra”.

La forte palleggiatrice ex Soverato sottolinea, poi, l’atmosfera che sta accompagnando le volaltine all’esordio contro Vicenza. “Nella consapevolezza di quelli che sono i nostri obiettivi di partenza e nella indiscussa serietà e professionalità di tutti, qui l’ambiente è molto rilassato. Si lavora, si lavora duro, ma sempre con l’animo leggero e sereno. Questo è molto importante, aiuta tutte noi a sentire meno la pressione, ma non per questo a far scemare la concentrazione”.

La De Lellis non si fa illusioni circa l’incipiente torneo. Almeno inizialmente bisognerà solo pensare a fare quanti più punti è possibile, altri discorsi sono rimandati a febbraio del nuovo anno.
“Non sarà un campionato semplice. In testa come in coda vedo molto equilibrio. Le quattro retrocessioni, poi, non aiutano. Ci sarà da soffrire. Partiamo per garantirci quanto prima una posizione tranquilla di classifica. Di una cosa, però, sono certa, il nostro campo, con l’aiuto dei tifosi, diverrà un fortino inespugnabile, un fortino che difenderemo con i denti e sino all’ultima stilla di sudore. In casa dovremo costruirci la nostra salvezza”.

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto