27/05/2015 Lega Volley Femminile

L’Obiettivo Risarcimento saluta – e ringrazia per aver contribuito a scrivere tre settimane fa una bella pagina della storia della società e della pallavolo vicentina – Irina Smirnova e Joanna Kapturska.

Le due straniere, che avevano entrambe chiuso la regular season tra le prime 20 migliori realizzatrici del campionato, sono rimaste una sola stagione in biancoblu (per Smirnova è stato anche il primo anno in Italia) ma, visto quanto fatto sul campo, resteranno sempre nei cuori di società e tifosi.

L’Obiettivo Risarcimento si sta muovendo sul mercato per trovare delle adeguate sostitute per quella che sarà la sua prima stagione nella massima serie.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto