23/05/2015 Lega Volley Femminile

Dalle campionesse d’Italia della Pomì Casalmaggiore alle campionesse di Francia del Cannes. Anche Marika Bianchini lascia la formazione casalasca neo scudettata ed approda nel campionato francese nella squadra transalpina che due settimane fa si è aggiudicata il titolo nazionale sconfiggendo le avversarie del Le Cannet dell’ex rosa Valentina Zago.

Dunque l’ennesimo elemento determinante e che ha contribuito a scrivere la favola rosa che è stata la stagione 2014-2015, sceglie un’altra strada e che strada, un’esperienza all’estero nonostante la giovane età che sicuramente permetterà all’attaccante toscana, per due volte negli ultimi tornei in finale scudetto e questa stagione capace di cucirselo addosso da protagonista in campo, di dimostrare tutto il proprio valore e le proprie capacità.

Marika ha affidato il suo saluto alla società e ai tifosi ad un bellissimo post pubblicato sulla sua pagina facebook. “Quando scelsi Casalmaggiore nella scorsa estate mi chiesi se mai mi sarebbe capitata un’altra occasione come quella avuta con Busto, una finale scudetto nella quale potermi mettere in mostra”.

E non solo l’occasione si è ripresentata ma Marika l’ha potuta vivere da protagonista come protagonista è stata in tutto il campionato. “E’ stata un’annata intensa – prosegue nel suo messaggio Marika – dal cambio del palazzetto per forza maggiore, alla variazione del mio ruolo in squadra, da titolare a settima giocatrice con l’onere di non far rimpiangere Serena Ortolani. La perfezione non esiste e avrò sicuramente da migliorare ma penso che la mia avventura sia stata comunque positiva”.

E poi l’ormai ex rosa rivolge un pensiero alle sue compagne, allo staff, alla società e ai tifosi. “Ringrazio le mie meravigliose compagne, il mio allenatore Davide e tutto lo staff, la società che mi ha sempre dato fiducia e mi ha aiutata. Da ultimo rivolgo un pensiero a tutti i tifosi di Viadana, Casalmaggiore, Cremona e della provincia che nel corso della stagione sono cresciuti numericamente e calorosamente, ci hanno spronate alla remuntada con Conegliano e ci hanno creduto in tutta la serie con Novara. Questo non lo dimenticherò mai, la Pomì resterà una parte di me”.

“Ringraziamo Marika per la grande stagione disputata con la nostra squadra – così il Presidente della VBC-Pomì Casalmaggiore Massimo Boselli Botturi – ha dimostrato che investire su di lei è stato vincente sia come giocatrice che come persona. Marika ha esternato grande maturità durante la stagione, dentro e fuori dal campo, e lo ha fatto anche quando si è trattato di decidere del suo futuro condividendo la sua scelta con noi. A lei va il nostro più grande in bocca al lupo per la nuova esperienza che sicuramente ne metterà in risalto le grandi qualità anche nel campionato francese”.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto