08/01/2013 Lega Volley Femminile

Ecco la prima sfida da dentro o fuori. Arriva la Coppa Italia a scaldare gli animi delle rossoblù: mercoledì alle 20.30 al PalaCampanara di Pesaro andrà in scena il primo atto dei Quarti di Finale con la Foppapedretti a contendere la vittoria alla KGS Robursport.

Vista l’importanza dell’appuntamento e la carica di adrenalina che il doppio match promette, non poteva che essere un’agonista come Chiara Di Iulio, capitano sul campo, a presentare l’appuntamento.

“E’ bellissimo trovarci a lottare per la Coppa Italia, per restare in corsa e raggiungere la Final Four – spiega Chiara – Dopo la gara di sabato scorso, non vedevo l’ora di scendere di nuovo in campo… Ritengo importante poter tornare subito a pensare ad un’altra partita e ad affrontare un nuovo avversario, per continuare a crescere e per mettere a posto certe cose, con entusiasmo, a viso aperto e al 100%”.

Non è una che accetta facilmente le sconfitte, Chiara, per questo il turno infrasettimanale di Coppa Italia è per lei l’occasione per dimenticare in fretta l’amarezza del fine settimana. Ed ecco che si fa trovare pronta dunque subito per una doppia sfida da dentro o fuori.

Quanto cambierà il clima rispetto a un match di Campionato? “Può cambiare sì e no… E’ sempre un fatto di testa. La differenza per noi la fa sempre l’essere concentrate, sia nelle questioni tecnico tattiche che di grinta, carattere e voglia di lottare. Dobbiamo sempre tenere la testa concentrata, non dobbiamo mai staccare la spina. A maggior ragione in una sfida che porta all’eliminazione diretta”.

Che squadra è Pesaro? “Un bel gruppo che sta facendo il suo percorso. Una Società che è partita con delle difficoltà, ma il tempo crea amalgama e credo che siano cresciute rispetto a qualche mese fa, quando le abbiamo incontrare. Sono curiosa di studiare il video tecnico per vedere come sono cambiate. Ma non dobbiamo comunque pensare al fatto che le abbiamo già battute in campionato. Noi non dobbiamo prendere sottogamba né sottovalutare mai nessun avversario. Questo è un dato di fatto che deve essere sempre così per noi”.

Ma sarà cambiata anche la Foppapedretti… Dalla formazione considerata la sorpresa di fine 2012 che cosa ci si deve aspettare? “Le avversarie ci prendono più le misure, questo è certo. Noi dobbiamo seguire la scia dell’entusiasmo che ci ha portato fin qui, ma per continuare a crescere dobbiamo imparare che molte cose che prima ci venivano proprio grazie al nostro grande entusiasmo, ora dobbiamo imparare a gestirle, dobbiamo mettere a posto quello che non va. Tutte le squadre saranno cambiate dopo che le abbiamo incontrate all’andata: qualcuna cresciuta tatticamente e caratterialmente, altre ritoccate dagli innesti del mercato. Ma noi continuiamo sulla nostra strada, senza l’assillo di continuare a guardare la classifica, con la testa sempre al 100%”.

IN TV. Il match di Coppa Italia tra KGS Robursport Pesaro e Foppapedretti Bergamo sarà proposto in differita da BG24 venerdì alle 21.30.

ARBITRI. Francesco Puletti di Città di Castello (Pg) e Rossella Piana di Carpi (Mo) dirigeranno l’incontro della gara di Andata dei Quarti di Finale di Coppa Italia.

RITORNO. Già domenica il match di ritorno, al PalaNorda alle 18.00. Sono aperte le prevendite on line dei biglietti. La Foppapedretti, meglio classificata della Robur Pesaro al termine del Girone di Andata, potrà sfruttare il fattore campo nella gara decisiva e per l’eventuale Golden Set, che andrebbe in scena a parità di vittorie e di quoziente set.

LA FORMULA. Si sono qualificate ai Quarti di Finale (9-13 gennaio) le otto migliori squadre classificate al termine del girone di andata della Regular Season. Le otto squadre, abbinate per ranking al termine del girone di andata della Regular Season (1^ contro 8^, 2^ contro 7^, ecc.), si affrontano in gare di andata e ritorno ed eventuale set di spareggio in caso di parità di quoziente set. La gara di ritorno di disputa in casa della squadra meglio classificata. Accedono alla Final Four le vincenti i quarti di finale. La Final Four (16-17 marzo) si disputa con la formula delle semifinali, con abbinamenti in base al ranking della classifica della Regular Season al termine del girone d’andata, e finale 1°/2° posto.

35^ Coppa Italia Serie A1 Femminile
Il programma dell’andata dei quarti di finale – mercoledì 9 gennaio, ore 20.30
Imoco Volley Conegliano (8)-Unendo Yamamay Busto Arsizio (1)
Asystel MC Carnaghi Villa Cortese (5)-Assicuratrice Milanese Volley Modena (4)
KGS Robursport Pesaro (7)-Foppapedretti Bergamo (2)
Duck Farm Chieri Torino (6)-Rebecchi Nordmeccanica Piacenza (3) | 08/01/13, ore 20.30

pdf print

Altre news:

Livescore
Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto