12/02/2012 Lega Volley Femminile

Nella passata stagione vestiva la maglia della Rota, quest’anno, invece, la sua maglia è quella biancorossa della Puntotel. Stiamo parlando di Aleksandra Rynk palleggiatrice del Sala Consilina che questo pomeriggio, da ex in campo, ce la metterà tutta per battere, appunto, la sua ex squadra.
“Ola” (così ama farsi chiamare dagli amici) è prontissima per giocarsi il derby salernitano di A2, gara valida per la quarta giornata di ritorno di campionato.

Allora Ola che gara si vedrà al PalaRota?
“Spero che si ripeta la bella partita del girone di andata. Allora fu un match molto combattuto che fece battere a mille il cuore dei tifosi. Alla fine vincemmo noi meritatamente. Mi auguro che vada a finire egualmente”.

Chi temi di più dall’altra parte della rete?
“Nella Rota ci sono diverse individualità importanti, ma temo molto il gruppo. I derby sono delle partite troppo particolari perciò, a volte, i valori tecnici contano sino ad un certo punto”.

La Puntotel come affronterà la gara?
“Veniamo da una sconfitta che sinceramente ci poteva stare, ma siamo in risalita e ci sentiamo bene. In settimana, a causa della neve, ci siamo allenate pochissimo. Siamo, comunque, prontissime per giocare un gran derby”.

E Rynk come scenderà in campo?
“Sinceramente sento molto il match. Anche all’andata avvertivo le stesse emozioni alla vigilia. Sono molto tesa e ciò mi fa bene. Essere così tesa mi carica ancora di più. Sono molto fiduciosa. Non vedo l’ora di scendere in campo”.

Al PalaRota ci sarà sicuramente tanto pubblico
“Penso di si, anche se il cattivo tempo scoraggerà molti tifosi. So, però, che da Sala verranno i nostri supporters del “Taranta Group” che, sinora, ci hanno sempre sostenuto. Il loro tifo per noi è importante”.

Non ti chiediamo un pronostico sul derby. Vogliamo, però, sapere se secondo te la Puntotel otterrà la salvezza?
“Sicuramente si. Abbiamo dimostrato di essere una squadra che tranquillamente può centrare l’obiettivo salvezza. Senza i tanti infortuni, oggi avremmo sicuramente qualche punto in più in classifica. Io e le mie compagne abbiamo una gran voglia di fare punti per agguantare al più presto la quota salvezza. Se giocheremo come sappiamo e senza cali di concentrazione credo che nelle tre prossime partite faremo un gran passo in avanti per il traguardo salvezza”.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto