28/01/2012 Lega Volley Femminile

La Yamamay Busto Arsizio non tradisce le attese e conquista l’accesso alla sua prima storica finale di Coppa Italia. Sul Taraflex Rosa del Pala G.Panini – CasaModena, nella prima semifinale della 34^ edizione, la formazione di Parisi ha battuto le padrone di casa della LIU•JO Volley Modena per 3-2 al termine di una partita avvincente.
Con questo successo le farfalle biancorosse infilano il ventesimo risultato utile consecutivo dall’inizio della stagione (contando anche il successo contro Conegliano) tra Campionato, Cev Cup e Coppa Italia. Modena non demerita, anzi, s’impone nel primo set dopo una condotta di gara praticamente perfetta, dove Harmotto prende da subito confidenza con la palla (11-14) e la distribuzione di Ognjenovic diventa sempre più lineare. Funziona il centro, ma è Aguero a suonare la carica, nonostante dall’altra parte della rete Havlickova sia l’ultima ad arrendersi (19-21). Finale con Aguero in palla che sigla il 22-25.
Al cambio di campo è sempre la LIU•JO a fare l’andatura, ma le padrone di casa calano nel momento migliore quando sul 10-13 non riescono più a spingere in avanti. Sale in cattedra, viceversa, Havlickova che diventa l’incubo per la seconda linea avversaria. Bauer mura Barboza (16-15) e l’ace di Lloyd ancora sull’americana spiana la strada verso il successo di set (20-17). Marcon mette giù i punti decisivi (25-19) e si va alla terza frazione che vede sempre Busto con il naso in avanti. Lloyd prende per mano la squadra, inventa soluzioni d’attacco in regia che Havelkova e Havlickova trasformano in punti (14-13). Busto tiene il vantaggio, anzi allunga prima con Marcon (19-16) e poi con il muro a due du Lloyd e Bauer su Barboza che spezza le velleità di rimonta delle emiliane (22-17). E’ ancora Lloyd che ferma a muro la neoentrata Partenio per il 25-17. Modena non ci sta e tira fuori l’orgoglio nel quarto set, giocando sul velluto grazie all’ottimo rendimento di una strepitosa Harmotto. Busto soffre il gioco di Ognjenovic che manda a bersaglio Aguero e Barboza (10-16), la LIU•JO ha le redini del gioco in mano e vince (16-25), portando il match al quinto set.
Tie-break sempre incerto fino al 6-6 poi Havlickova decide di cambiare marcia (8-6) forzando il servizio. Rinieri cerca di tenere la LIU•JO aggrappata alla semifinale, ma Havelkova è spietata e colpisce per l’14-11. Harmotto penetra dal centro (14-12) prima dell’acuto finale di Havelkova che spedisce la Yamamay alla finalissima di domani. Modena esce tra gli applausi e con tanti rimpianti.

34^ COPPA ITALIA A1 – Finali di Modena
La prima semifinale

Yamamay Busto Arsizio-LIU•JO Volley Modena 3-2 (22-25, 25-19, 25-17, 16-25, 15-12)

Il tabellino
YAMAMAY BUSTO ARSIZIO – LIU•JO VOLLEY MODENA 3-2 (22-25, 25-19, 25-17, 16-25, 15-12)
YAMAMAY BUSTO ARSIZIO: Lloyd 8, Havlickova 23, Dall’ora 9, Leonardi (L), Marcon 5, Bauer 13, Meijners 2, Lotti, Caracuta, Havelkova 25, Pisani, Bisconti 1. All. Parisi.
LIU•JO VOLLEY MODENA: Marinkovic, Croce (L), Valeriano, Paggi, Barazza 7, Partenio 1, Aguero 18, Harmotto 24, Barboza 12, Rinieri 13, Ognjenovic 2. Non entrate Ciabattoni, Mari. All. Cuccarini.
ARBITRI: Bartolini, Pol. NOTE – durata set: 26′, 25′, 25′, 25′, 16′; tot: 117′.

Le voci dei protagonisti
Carlo Parisi (All. Yamamay Busto Arsizio):
“Siamo in finale con merito, dopo cinque set tirati. Onore a Modena che ha fatto una bella partita, mettendoci in grande difficoltà. La forza del nostro gruppo è emersa nei momenti delicati della partita. Favoriti per la vittoria? Per ora siamo in finale e attendiamo di sapere chi sarà la nostra avversaria. Siamo arrivati sin qua e ora ce la vogliamo giocare”.

Giuseppe Cuccarini (All. LIU•JO Volley Modena): “Siamo arrivati ad un passo dall’impresa. Abbiamo costretto Busto Arsizio al quinto set, dove potevamo fare qualcosa di più. Ora pensiamo a fare bene nel prosieguo del campionato, dove sono certo che ci toglieremo molte soddisfazioni”.

In corso di svolgimento (diretta Rai Sport 1)
Chateau d’Ax Urbino Volley – Rebecchi Nordmeccanica Piacenza
Arbitri: Marco Braico – Daniele Zucca

34^ Coppa Italia A1
Finali – Domenica 29 gennaio
Ore 15.00

Finale 3° – 4° posto
Arbitri: da designare due fra quelli che hanno diretto le semifinali

Ore 17.30 (diretta Rai Sport 1)
Finale 1° – 2° posto
Arbitri: Stefano Ippoliti – Andrea Puecher

pdf print

Altre news:

Samsung Volley Cup A1
3ª Giornata Ritorno
13/01/2019 17:00
Zanetti Bergamo1
Igor Novara3
Imoco Volley TV3
Saugella Monza1
èpiù Pomì CR3
Il Bisonte FI2
SDB Scandicci3
Fenera Chieri1
UYBA Volley3
Bosca CN0
Valsabbina BS3
Club Italia0
Regular Season A2 Girone A
7ª Giornata Ritorno
06/01/2019 17:00
Martignacco UD1
Lpm Bam Mondovì3
Pinerolo TO3
Volley Soverato1
AZ Orvieto1
Golden Tulip CE3
Volley Roma3
Hermaea Olbia2
Regular Season A2 Girone B
7ª Giornata Ritorno
06/01/2019 17:00
Montecchio VI3
OMAG Marignano2
Delta Trentino3
Barricalla TO0
Canovi Sassuolo1
WealthPlanet PG3
Sigel Marsala1
Cutrofiano LE3
Coppa Italia A1
Ritorno Quarti
20/01/2019 17:00
Igor Novara0
Bosca CN0
UYBA Volley0
èpiù Pomì CR0
SDB Scandicci0
Il Bisonte FI0
Imoco Volley TV0
Saugella Monza0
Regular Season A2
8ª Giornata Ritorno
20/01/2019 17:00
Girone A
Volley Soverato0
AZ Orvieto0
Hermaea Olbia0
P2P Baronissi0
Martignacco UD0
Pinerolo TO0
Golden Tulip CE0
Volley Roma0
Girone B
OMAG Marignano0
Sigel Marsala0
WealthPlanet PG0
Delta Trentino0
Teodora Ravenna0
Cutrofiano LE0
Montecchio VI0
Barricalla TO0
Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto