25/01/2012 Lega Volley Femminile

E’ Gorana Maricic l’innesto di gennaio del Cariparma SiGrade Volley.

Dopo la partenza di Kenny Moreno Pino, la società ducale ha deciso di tornare sul mercato per non lasciare scoperta la rosa fino al termine del campionato.

Ecco allora l’arrivo a Parma di Maricic, opposto di origine serba proveniente da Pavia.
Classe ’84, 187 cm di altezza, in maglia Riso Scotti ha disputato tredici gare di campionato mettendo a terra 107 punti. Due settimane fa, nella sfida contro la sua nuova squadra, ha realizzato 15 punti.

Alla ripresa degli allenamenti del Cariparma SiGrade, programmata per oggi, Maricic si metterà a disposizione di mister Radogna e svolgerà il primo lavoro sul campo con le nuove compagne.

Queste le prime impressioni di Maricic al suo arrivo a Parma:
“Arrivare al Cariparma SiGrade rappresenta un salto di qualità nella mia carriera. A Pavia la situazione non era certo delle migliori e avevo voglia di cambiare. Nelle due occasioni in cui ho affrontato Parma in campionato mi ha colpito l’energia che la squadra metteva sul campo; c’era una bella intesa tra le giocatrici e questa non è una cosa da poco.
Sono felice di essere arrivata in una buona squadra, dove mi metterò subito a disposizione dell’allenatore per cercare di migliorare il mio gioco e aiutare la squadra quando servirà”.

La scheda di Gorana Maricic:
Data di nascita: 08/08/1984
Luogo di nascita: Subotica (Serbia)
Altezza: 187 cm
Ruolo: Opposto

Curriculum:
2011/2012: Riso Scotti Pavia (A1) fino al 21/01/2012
2010/2011: Evreux (League A) Francia
2009/2010: Saint Cloud Paris (League A) Francia
2009/2010: La Rochette (Pro A) Francia
2006/2008: Oregon University (NCAA Divisione) Stati Uniti
2005/2006: Northwood University (Division II) Stati Uniti

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto