• it
03/11/2011 Lega Volley Femminile

Qui di seguito la cartella stampa della World Cup.

Il Calendario

Le azzurre di Massimo Barbolini faranno il loro esordio il 4 novembre a Hiroshima contro le padroni di casa del Giappone, seguiranno i match con Cina (5/11) e Repubblica Dominicana (6/11). Al secondo turno, ancora a Hiroshima, Lo Bianco e compagne affronteranno Argentina (8/11) e Algeria (9/11). Nel terzo, spostamento a Sapporo per giocare contro Corea del Sud (11/11), Brasile (12/11) e Serbia (13/11). Nel quarto e conclusivo turno l’Italia a Tokyo affronterà Germania (16/11), Stati Uniti (17/11) e Kenya (18/11). Di seguito il calendario completo.
4/11 Pool A (Hiroshima): Cina-Algeria ore 11, Repubblica Dominicana-Argentina ore 14.30, Italia-Giappone ore 18.20; Pool B (Nagano): Serbia-Corea del Sud ore 11, Kenya-Germania ore 14.30, Stati Uniti-Brasile ore 18.20.
5/11 Pool A (Hiroshima): Algeria-Repubblica Dominicana ore 11, Italia-Cina ore 15, Giappone-Argentina ore 18.20; Pool B (Nagano): Corea del Sud-Germania ore 11, Serbia-Stati Uniti ore 15, Brasile-Kenya ore 18.20.
6/11 Pool A (Hiroshima): Rep. Dominicana-Italia ore 11, Argentina-Algeria ore 15, Cina-Giappone ore 18.20; Pool B (Nagano): Kenya-Serbia ore 11, Germania-Brasile ore 15, Stati Uniti-Corea del Sud ore 18.20.
8/11 Pool A (Hiroshima): Cina-Rep. Dominicana ore 11, Italia-Argentina ore 15, Giappone-Algeria ore 18.20; Pool B (Toyama): Stati Uniti-Kenya ore 11, Corea del Sud-Brasile ore 15, Serbia-Germania ore 18.20.
9/11 Pool A (Hiroshima): Argentina-Cina ore 11, Algeria-Italia ore 15, Rep. Dominicana-Giappone ore 18.20; Pool B (Toyama): Kenya-Corea del Sud ore 11, Brasile-Serbia ore 15, Germania-Stati Uniti ore 18.20.
11/11 Pool A (Sapporo): Italia-Corea del Sud ore 11, Cina-Brasile ore 15, Giappone-Serbia ore 19.20; Pool B (Okayama): Rep. Dominicana-Kenya ore 11, Algeria-Germania ore 15, Argentina-Stati Uniti ore 18.20.
12/11 Pool A (Sapporo): Italia-Brasile ore 11, Cina-Serbia ore 15, Giappone-Corea del Sud ore 18.20; Pool B (Okayama): Rep. Dominicana-Germania ore 11, Argentina-Kenya ore 15, Algeria-Stati Uniti ore 18.20.
13/11 Pool A (Sapporo): Italia-Serbia ore 11, Cina-Corea del Sud ore 15, Giappone-Brasile ore 18.20; Pool B (Okayama): Argentina-Germania ore 11, Algeria-Kenya ore 15, Rep.Dominicana-Stati Uniti ore 18.20.
16/11 Pool A (Tokyo): Cina-Stati Uniti ore 11, Italia-Germania ore 15, Giappone-Kenya ore 18.20; Pool B (Tokyo): Rep. Dominicana-Serbia ore 11, Algeria-Corea del Sud ore 15, Argentina-Brasile ore 18.20.
17/11 Pool A (Tokyo): Cina-Kenya ore 11, Italia-Stati Uniti ore 15, Giappone-Germania ore 18.20; Pool B (Tokyo): Rep. Dominicana-Corea del Sud ore 11, Algeria-Brasile ore 15, Argentina-Serbia ore 18.20.
18/11 Pool A (Tokyo): Italia-Kenya ore 11, Cina-Germania ore 15, Giappone-Stati Uniti ore 18.20; Pool B (Tokyo): Algeria-Serbia ore 11, Rep. Dominicana-Brasile ore 14, Argentina-Corea del Sud ore 17.
Gli orari di gioco sono quelli locali

La formula
Le dodici formazioni partecipanti si affrontano in un unico girone con la formula del round robin. Le prime tre classificate guadagnano il visto per i Giochi Olimpici di Londra 2012.

La programmazione tv
Le gare della Coppa del Mondo saranno trasmesse in diretta su Sky. Due i canali dedicati alla manifestazione: Sky Sport 2 HD e Sky Sport Mondiale HD, quest’ultimo con 24 ore su 24 dedicate all’evento. Ogni giorno tre match in diretta: alle 3, alle 7 e alle ore 10.30 per un totale di 33 incontri e studi pre e post partita (tranne che per le gare giocate alle ore 3.00). Dalle 12.30 alle 13, inoltre, uno studio volley di mezz’ora che farà il punto della giornata di gare (in replica più volte nel corso della giornata alle 18.45, 21 e 23.15 su Sky Mondiale HD). News ed approfondimenti dal Giappone anche su Sky Sport 24 HD e su www.sky.it. Grazie alla nuova applicazione sky go sarà possibile vedere in diretta anche sul proprio tablet tutta la coppa del mondo.

Le azzurre

N.1 Sara Anzanello
E’ nata a San Donà di Piave (Ve) il 30 luglio 1980. Altezza 192. Centrale. Gioca nella Azerrail Baku. Nazionale: 261 presenze – esordio: Arezzo, 30/05/1998 Italia-Cuba 0-3. In azzurro: 1° Mondiali 2002, 1° World Cup 2007, 2° Grand Prix 2004, 2° Europei 2005, 2° Grand Prix 2005, 3° Grand Prix 2006.

N.2 Cristina Barcellini
È nata a Novara il 20 novembre 1986. Altezza 185. Schiacciatrice. Gioca nell’Asystel Novara. Nazionale: 67 presenze – esordio: Montecarlo, 02/06/2009 Italia-Francia 3-0. In azzurro: 1° Universiadi 2009, 1° Grand Champions Cup 2009, 3° World Grand Prix 2010.

N.3 Paola Croce
È nata a Roma il 6 marzo 1978. Altezza 167. Libero. Gioca nella Liu-Jo Volley Modena. Nazionale: 93 presenze – esordio: Shanghai (Chn), 24/5/2002 Italia-Cina 0-3. In azzurro: 3° World Grand Prix 2007, 1° Europeo 2007. Ha partecipato alle Olimpiadi di Pechino 2008.

N.6 Monica De Gennaro
E’ nata a Piano di Sorrento (Na) l’8 gennaio 1987. Altezza 173. Libero. Gioca nella Scavolini Pesaro. Nazionale: 38 presenze – esordio: Roma, 03/01/2006 Italia-Siram Roma 3-1.

N.8 Carolina Costagrande
È nata a El Trebol Santa Fè (ARG) il 15 ottobre 1980. Altezza 186. Schiacciatrice. Gioca nel Guangdong Hengda (Cina). Nazionale: 22 presenze – esordio: Brasilia (Bra), 14/07/2011 Italia-Giappone 0-3.

N.9 Caterina Bosetti
È nata a Tradate (VA) il 2 febbraio 1994. Altezza 180 cm, schiacciatrice, gioca nella MC-Carnaghi Villa Cortese. Nazionale: 3 presenze – esordio: Anagni (FR), 27/08/2011 Italia-Bulgaria 3-2.

N.10 Immacolata Sirressi
È nata a Santeramo in Colle (Ba) il 19 maggio 1990. Altezza 175. Libero. Gioca nella Chateaux d’Ax Urbino. Nazionale: 12 presenze – esordio: Tokyo, 10/11/2009 Italia-Thailandia 3-0. In azzurro: 1° Grand Champions Cup 2009.

N.13 Valentina Arrighetti
È nata a Genova il 26 gennaio 1985. Altezza 185. Centrale. Gioca nella Norda Foppapedretti Bergamo. Nazionale: 129 presenze – esordio: Roma, 03/01/2006 Italia-Siram Roma 3-1. In azzurro: 1° Universiadi 2009, 1° Europei 2009, 1° Grand Champions Cup 2009, 3° World Grand Prix 2010.

N.14 Eleonora Lo Bianco
È nata a Borgomanero (No) il 22 dicembre 1979. Altezza 172. Alzatrice. Gioca nel Galatasaray Istanbul (Turchia). Nazionale: 499 presenze – esordio: Montreux (SUI), 02/06/1998 Italia-Brasile 0-3. In azzurro: 1° Mondiale 2002, 3° Europeo 1999, 2° Europeo 2001, 2° Europeo 2005, 2° Grand Prix 2004, 2° Grand Prix 2005, 3° Grand Prix 2006, 3° World Grand Prix 2007, 1° World Cup 2007, 1° Europei 2007, 3° World Grand Prix 2008, 1° Mediterraneo 2009, 1° Europei 2009, 1° Grand Champions Cup 2009, 3° World Grand Prix 2010. Ha partecipato alle Olimpiadi di Sydney 2000, Atene 2004 e Pechino 2008.

N.15 Antonella Del Core
È nata a Napoli il 5 novembre 1980. Altezza 182. Schiacciatrice. Gioca nel Fakel Novy Urengoy (Russia). Nazionale: 205 presenze – esordio: Brema (GER) 07/01/1999 Italia-Cuba 3-0. In azzurro: 1° World Cup 2007, 1° Europei 2007, 2° Europeo 2005, 2° Grand Prix 2004, 2° Grand Prix 2005, 3° Grand Prix 2006, 3° World Grand Prix 2007, 1° Europei 2009, 1° Grand Champions Cup 2009, 3° World Grand Prix 2010. Ha partecipato alle Olimpiadi di Atene 2004.

N.16 Lucia Bosetti
È nata a Tradate (Va) il 9 luglio 1989, Altezza 175. Schiacciatrice. Gioca nella MC-Carnaghi Villa Cortese. Nazionale: 122 presenze – esordio: Assago (Mi), 04/03/2007 Italia-All Stars 1-3. In azzurro: 3° World Grand Prix 2008, 1° Universiadi 2009, 1° Europei 2009, 1° Grand Champions Cup 2009, 3° World Grand Prix 2010.

N.17 Simona Gioli
È nata a Rapallo (GE) il 17 settembre 1977. Altezza 185. Centrale. Gioca nel Fakel Novy Urengoy (Russia). Nazionale: 283 presenze – esordio: Arezzo, 30/05/1998 Italia-Cuba 0-3. In azzurro: 1° World Cup 2007, 1° Europei 2007, 3° Europeo 1999, 2° Europeo 2005, 3° World Grand Prix 2007, 1° Giochi del Mediterraneo 2009, 1° Europei 2009, 1° Grand Champions Cup 2009, 3° World Grand Prix 2010. Ha partecipato alle Olimpiadi di Pechino 2008.

N.18 Noemi Signorile
È nata a Torino il 15 febbraio 1990. Altezza 183. Alzatrice. Gioca nella Norda Foppapedretti Bergamo. Nazionale: 3 presenze – esordio: Torino, 28/07/2010 Italia-Olanda 3-1.

N. 19 Raphaela Folie
È nata a Bolzano il 7 marzo 1991. Altezza 186. Centrale. Gioca nell’Asystel Novara. Nazionale: 8 presenze – esordio: Montreux, 07/06/2011 Italia-Cuba 1-3.

Il Commissario tecnico azzurro Massimo Barbolini
Massimo Barbolini è nato a Modena il 29 agosto 1964. E’ stato nominato tecnico della nazionale femminile italiana il 21 settembre 2006. Lunga e piena di successi la sua carriera da allenatore. Ha iniziato negli anni 80 con la squadra maschile di Modena, come vice di Julio Velasco. Tra gli uomini ha allenato ad Agrigento (serie a2), Modena e Spoleto in serie A1. Poi si è trasferito a Matera, dove in tre stagioni ha vinto due titoli di campione d’Italia ed una Coppa dei Campioni; per un campionato ha guidato la squadra di Roma. Dal 1997 al 2007 ha guidato Perugia con la quale ha vinto altri due titoli di Campione d’Italia ed una Champions League. Il suo palmares complessivo è: 4 titoli di Campione d’Italia, 5 Coppe Italia, 2 Champions League, 1 Coppa delle Coppe, 2 Coppe Cev e 1 Supercoppa Europea. Ha esordito sulla panchina azzurra a Varna il 26 settembre 2006 (Italia-Turchia 2-3).
Sin qui la sua avventura in nazionale è stata davvero positiva: quarto posto nei Mondiali 2006, terzo posto nel World Grand Prix 2007, trionfo negli Europei 2007, subito replicato (con record di 21 vittorie consecutive) nella World Cup 2007. Nel 2008 terzo nel World Grand Prix e quinto posto ai Giochi Olimpici di Pechino. Nel 2009 dopo aver guadagnato la qualificazione al Campionato del Mondo 2010, ha vinto i Giochi del Mediterraneo e trionfato ai Campionati Europei ed alla Grand Champions Cup. Nel 2010 ha ottenuto il terzo posto al World Grand Prix, oltre alla qualificazione per l’edizione 2011, chiudendo la stagione con il quinto posto nel Mondiale giapponese. Quest’anno la nazionale femminile ha chiuso al settimo posto il World Grand Prix e si è piazzata quarta ai recenti Campionati Europei disputati in Italia e Serbia.

Le precedenti partecipazioni dell’Italia alla World Cup

1999, Giappone: Settimo posto
2003, Giappone: Quarto posto
2007, Giappone: Primo posto

Tutte le formazioni partecipanti

Algeria
17° posto nel Ranking Mondiale
2011: 2ª ai Campionati Africani, 1ª ai Giochi Africani.
Precedenti con le azzurre: 5 sconfitte.
La squadra: 1 Sehryne Hennaoui, 2 Yasmine Oudni, 3 Salima Hammouche, 4 Fatma Zahra, 5 Melinda Raissa, 6 Silya Magnana, 7 Amel Charouf, 8 Zohra Bensalem, 9 Celia Bourihane, 10 Fatima Zahra, 11 Mouni Abderrahim, 12 Safia Boukhima, 13 Nawal Mansouri Mansouri, 14 Faiza Tsabet, 15 Aicha Mezemate, 16 Amina Saoud, 17 Lydia Oulmou, 18 Tassadit Aissou, 19 Sihem Saoud, 20 Manel Yagoubi.
All. Ahmed Boukacem

Argentina
20° posto nel Ranking Mondiale
2011: 2ª ai Campionati Sudamericani, 14ª al Grand Prix.
Precedenti con le azzurre: 10 sconfitte.
La squadra: 1 Lucia Gaido, 2 Mariangeles Cossar, 3 Paula Yamila Nizetich, 4 Maria Jimena Perez, 5 Lucia Fresco, 6 Aylin Pereyra, 7 Natalia Aispurua, 8 Tatiana Soledad Rizzo, 9 Priscila Bosio Bosio, 10 Emilce Sosa Sosa, 11 Marianela Garbari, 12 Antonella Bortolozzi, 13 Leticia Boscacci, 14 Florencia Carlotto, 15 Julieta Constanza Lazcano , 16 Florencia Natasha Busquets, 17 Antonela Ayelen Curatola, 18 Yael Castiglione, 19 Clarisa Sagardia, 20 Maria Sol Calvete.
All. Horacio Bastit

Brasile
1° posto nel Ranking Mondiale
2011: 1ª ai Campionati Sudamericani, 2ª al Grand Prix.
Precedenti con le azzurre: 49 vittorie e 11 sconfitte.
La squadra: 1 Fabiana, 2 Juciely, 3 Dani Lins, 4 Paula Pequeno, 5 Adenizia, 6 Thaisa, 7 Mari, 8 Jaqueline, 9 Juliana, 10 Sassá, 11 Tandara, 12 Natália, 13 Sheilla Castro, 14 Fabí, 15 Ana Tiemi, 16 Fernanda Garay, 17 Fabiola,18 Camila Brait, 19 Joyce, 20 Priscila.
All. Zè Roberto

Cina
6° posto nel Ranking Mondiale
2011: 1ª ai Campionati Asiatici, 8ª al Grand Prix.
Precedenti con le azzurre: 40 vittorie e 16 sconfitte.
La Squadra: 1 Yimei Wang, 2 Yang Mi, 3 Jie Yang, 4 Ruoqi Hui, 5 Na Wang, 6 Na Yin, 7 Xian Zhang, 8 Qiuyue Wei, 9 Junjing Yang, 10 Danna Shan, 11 Yunli, 12 Ming Xue, 13 Zhou Yang, 14 Liyi Chen, 15 Yunwen Ma, 16 Yanan Qiu, 17 Lei Zhang, 18 Linlin Fan, 19 Qian Wang, 20 Chunlei Zeng.
All. Yu Juemin

Repubblica Dominicana
14° posto nel Ranking Mondiale
2011: 2ª ai Campionati Norceca, 17ª al Grand Prix.
Precedenti con le azzurre: 2 vittorie e 16 sconfitte.
La squadra: 1 Annerys Valdez, 2 Rossy Burgos, 3 Lisvel Elisa, 4 Marianne Fersola, 5 Brenda Castillo, 6 Carmen Rosa, 7 Niverka Marte, 8 Candida Arias, 9 Sidarka Nuñez, 10 Milagros Cabral, 11 Jeoselyna Rodriguez, 12 Karla Echenique, 13 Cindy Rondon, 14 Prisilla Rivera, 15 Celenia Toribio, 16 Yonkaira Peña, 17 Gina Mambru, 18 Bethania De La Cruz, 19 Ana Binet, 20 Brayelin Martinez.
All. Marcos Kwiek

Germania
9° posto nel Ranking Mondiale
2011: 2ª ai Campionati Europei, 13ª al Grand Prix.
Precedenti con le azzurre: 20 vittorie e 38 sconfitte.
La squadra: 1 Lenka Dürr, 2 Kathleen Weiß, 3 Denise Hanke, 4 Kerstin Tzscherlich, 5 Claudia Steger, 6 Kathy Radzuweit, 7 Angelina Grün, 8 Berit Kauffeldt, 9 Corina Ssuschke-Voigt Ssuschke, 10 Anne Matthes, 11 Christiane Fürst, 12 Sarah Petrausch, 13 Saskia Hippe, 14 Margareta Kozuch, 15 Maren Brinker, 16 Lisa Thomsen, 17 Kristin Kasperski, 18 Nadja Schaus, 19 Regina Burchardt, 20 Mareen Apitz.
All. Giovanni Guidetti

Giappone
4° posto nel Ranking Mondiale
2011: 2ª ai Campionati Asiatici, 5ª al Grand Prix.
Precedenti con le azzurre: 29 vittorie e 33 sconfitte.
La squadra: 1 Megumi Kurihara, 2 Hitomi Nakamichi, 3 Yoshie Takeshita, 4 Yuki Ishikawa, 5 Makoto Matsuura, 6 Yuko Sano, 7 Mai Yamaguchi, 8 Kotoki Zayasu. 9 Mizuho Ishida, 10 Nana Iwasaka, 11 Erika Araki, 12 Saori Kimura, 13 Risa Shinnabe, 14 Yukiko Ebata, 15 Maiko Kano, 16 Saori Sakoda, 17 Akiko Ino, 18 Kazuyo Mori, 19 Kanari Hamaguchi, 20 Mari Horikawa.
All. Masayoshi Manabe

Kenya
15° posto nel Ranking Mondiale
2011: 1ª ai Campionati Africani, 3ª ai Giochi Africani.
Precedenti con le azzurre: 3 sconfitte.
La squadra: 1 Nancy Mulonza, 2 Everlyne Makuto, 3 Rose Magoi, 4 Esther Wangeshi, 5 Diana Khisa, 6 Ruth Jepngetich, 7 Jannet Wanja, 8 Monica Biama, 9 Roseline Odhiambo, 10 Noel Murambi, 11 Chemtai Ndiema, 12 Lydia Maiyo, 13 Loice Tarus, Mercy Moim, 15 Brackcides Khadambi, 16 Judith Tarus, 17 Gaudencia Makokha, 18 Elizabeth Wanyama, 19 Chemtai Ngeiywo, 20 Florence Bosire.
All. Paul Busienei

Korea
13° posto nel Ranking Mondiale
2011: 3ª ai Campionati Asiatici, 9ª al Grand Prix.
Precedenti con le azzurre: 14 sconfitte e 11 vittorie.
La squadra: 1 Min-Ji Kim, 2 Sa-Nee Kim, 3 Ji-Youn Jung, 4 Youn-Joo Hwang, 5 Hae-Ran Kim, 6 Youn-Ok Choi, 7 Hye-Suk Yoon, 8 Jie-Youn Nam, 9 Dae-Young Jung, 10 Yeon-Koung Kim, 11 Hyo-Jin Yang, 12 Song-Yi Han, 13 Bo-Lam Lee, 14 Yea-Na Joo, 15 Se-Young Kim, 16 Young-Eun Jang, 17 Hye-Jin Kim, 18 Hee-Jin Kim, 19 Jeong-Ah Park, 20 Soo-Ji Han.
All. Hyung-Sil Kim

Serbia
5° posto nel Ranking Mondiale
2011: 1ª ai Campionati Europei, 3ª al Grand Prix.
Precedenti con le azzurre: 3 vittorie e 12 sconfitte.
La squadra: 1 Ana Lazarevic, 2 Jovana Brakocevic, 3 Sanja Malagurski, 4 Bojana Zivkovic, 5 Natasa Krsmanovic, 6 Tijana Malesevic, 7 Brizitka Molnar, 8 Ana Antonijevic, 9 Jovana Vesovic, 10 Maja Ognjenovic, 11 Maja Savic, 12 Jelena Nikolic, 13 Ana Bjelica, 14 Nadja Ninkovic, 15 Jovana Stevanovic, 16 Milena Rasic, 17 Stefana Veljkovic, 18 Suzana Cebic, 19 Silvija Popovic, 20 Danica Radenkovic.
All. Zoran Terzic

Stati Uniti
2° posto nel Ranking Mondiale
2011: 1ª ai Campionati Norceca, 1ª al Grand Prix.
Precedenti con le azzurre: 34 vittorie e 28 sconfitte.
La squadra: 1 Alisha Glass, 2 Danielle Scott-Arruda, 3 Tayyiba Haneef-Park, 4 Lindsey Berg, 5 Stacy Sykora, 6 Nicole Davis, 7 Heather Bown, 8 Cynthia Barboza, 9 Jennifer Tamas, 10 Kimberly Glass, 11 Jordan Larson, 12 Nancy Metcalf, 13 Christa Harmotto, 14 Tamari Miyashiro, 15 Logan Tom, 16 Foluke Akinradewo, 17 Mary Spicer, 18 Megan Hodge, 19 Destinee Hooker, 20 Courtney Thompson.
All. Hugh McCutcheon

Le gare delle azzurre nel 2011

Volley Master Montreux
7/6 Italia-Cuba 1-3 (20-25, 27-29, 25-23, 22-25)
8/6 Italia-Giappone 0-3 (17-25, 19-25, 20-25)
10/6 Italia-Olanda 1-3 (25-23, 24-26, 14-25, 24-26)
11/6 Germania – Italia 3-1 (25-8, 25-20, 25-27, 25-17)

Copa Internacional
14/7 Italia-Giappone 3-0 (25-21 25-19 25-15)
15/7 Italia-Perù 3-1 (22-25 25-20 25-14 25-12)
16/7 Brasile-Italia 3-0 (25-28 25-22 27-25)

Amichevoli
20/7 Germania-Italia 1-3 (19-25 25-22 23-25 20-25)
21/7 Germania-Italia 0-3 (21-25 19-25 11-25)
23/7 Germania-Italia 3-1 (25-22 19-25 25-17 25-19)
23/7 Italia-Olanda 3-0 (25-17 25- 29-27)
24/7 Italia Olanda 3-2 (25-22 25-23 21-25 23-25 15-10)

World Grand Prix
5/8 Italia-Repubblica Dominicana 3-1 (25-18 22-25 25-18 25-17)
6/8 Italia-Argentina 3-1 (25-17 23-25 25-20 25-18)
7/8 Polonia-Italia 1-3 (12-25 25-21 24-26 14-25)
12/8 Kazakhstan-Italia 2-3 (25-22 25-22 19-25 19-25 12-15)
13/8 Italia-Thailandia 3-2 (24-26 19-25 25-22 25-15 15-12)
14/8 Italia-Brasile 1-3 (23-25 26-24 18-25 18-25)
19/8 Italia-Perù 3-0 (25-18 25-16 25-18)
20/8 Italia-Stati Uniti 0-3 (23-25 19-25 18-25)
21/8 Italia-Germania 3-0 (25-15 25-22 25-23)
24/8 Italia-Brasile 0-3 (16-25 17-25 17-25)
25/8 Italia-Stati Uniti 2-3 (19-25 25-21 25-22 22-25 10-15)
26/8 Italia-Giappone 0-3 (23-25 23-25 19-25)
27/8 Italia-Cina 3-2 (25-13 14-25 22-25 25-16 15-10)

Torneo di Anagni
27/8 Italia-Bulgaria 3-2 (22-25, 25-11, 19-25, 25-21, 15-11)
28/8 Italia-Repubblica Ceca 3-1 (25-22, 18-25, 25-18, 25-18)

Amichevole
8/9 Italia-Serbia 1-3 (16-25, 25-23, 22-25, 17-25)

Palladium Cup
9/9 Italia-Spagna 3-0 (25-19, 25-17, 25-14)
11/9 Italia-Serbia 3-0 (26-24, 25-20, 25-17)

Campionati Europei
23/9 Italia-Croazia 3-0 (25-19 25-20 25-19)
24/9 Italia-Azerbaijan 3-1 (25-22 25-22 21-25 25-16)
25/9 Italia-Turchia 2-3 (25-21 26-28 16-25 25-22 9-15)
28/9 Italia-Olanda 3-1 (25-21 25-20 21-25 25-18)
1/10 Italia-Germania 0-3 (22-25 22-25 17-25)
2/10 Italia-Turchia 2-3 (21-25 25-25 27-25 19-25 10-15)

Tutte le medaglie azzurre

Oro
2009 Fukuoka, Grand Champions Cup – Barbolini
2009 Lodz, Europeo – Barbolini
2009 Belgrado, Universiadi – Micelli
2009 Pescara, Giochi del Mediterraneo – Barbolini
2007 Nagoya, World Cup – Barbolini
2007 Lussemburgo, Europeo – Barbolini
2002 Berlino, Mondiale – Bonitta
2001 Tunisi, Giochi del Mediterraneo – Bonitta
1997 Bari, Giochi del Mediterraneo – Velasco
1991 Atene, Giochi del Mediterraneo – Barbieri
1991 Sheffield, Universiadi – Guerra
1983 Casablanca, Giochi del Mediterraneo – Giacobbe
1979 Spalato Giochi, del Mediterraneo – Tamura

Argento
2005 Zagabria, Europeo – Bonitta
2005 Sendai, Grand Prix – Bonitta
2004 Reggio Calabria, Grand Prix – Bonitta
2001 Varna, Europeo – Bonitta
1975 Algeri, Giochi del Mediterraneo – Bellagambi

Bronzo
2010 Ningbo, World Grand Prix – Barbolini
2008 Yokohama, Grand Prix – Barbolini
2007 Ningbo, Grand Prix – Barbolini
2006 Reggio Calabria, Grand Prix – Bonitta
2005 Almeria Giochi del Mediterraneo – Mencarelli
1999 Roma, Europeo – Frigoni
1989 Stoccarda, Europeo – Guerra

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto