13/02/2009 Lega Volley Femminile

La notizia del giorno è lo stop fino a fine stagione di Nadia Terranova, l’attaccante siciliana della Riso Scotti da tempo sofferente alla schiena e che ora è costretta a fermarsi. Tempi di recupero lunghissimi,ma la Nadia pavese ha tanta le armi giuste per ritornare l’anno prossimo piu’ forte che mai.
Un calvario, cominciato dai play-off dello scorso anno e che nonostante le terapie e le cure dello staff sanitario pavese, ha costretto oggi “il toro di Pozzallo” alla resa. Peccato, perchè Terranova è una furia in campo, una trascinatrice che sa come farsi trovare pronta quando l’allenatore la
chiama in causa. Un anno di B1 con la Mariani Villanterio dei miracoli, poi tre stagioni in A2 con la finale di coppa Italia e due play-off A2, e
quest’anno in A1 dove, partita dalla panchina, chiusa da giocatrici di calibro internazionale, la bella Terranova ha saputo imporsi fino a conquistarsi il posto da titolare. Laconico il commento del giemme Poma: “Peccato per Nadia perchè nonostante le avversità e i problemi fisici era riuscita a ritagliarsi un posto da titolare. Ora verificheremo la gravita del suo problema fisico e la sottoporremo agli accertamenti per provare a rimetterla in piedi per la prossima stagione, affinchè Nadia possa tornare a recitare un ruolo da protagonista nella pallavolo
italiana”.
La schiena ha fatto crack a causa di una “recidiva dell’infortunio scorso anno”. Una tegola per il giemme Poma, che non puo’ piu tornare sul mercato considerando che ha già utilizzato i due bonus per integrare due
giocatrici in corso di stagione, ovvero Pavlovic e Arias Done. “Lo stop di Terranova – continua Poma – è lo stimolo per la nostra società di puntare e quindi di integrare le giovani del settore giovanile in prima squadra,abituarle al ritmo dell’A1”.
Poi il giemme guarda al futuro: “Arias Done si sta integrando alla perfezione e credo sia gia pronta per poter dare il suo apporto in campo a tempo pieno. E’ una ragazza straordinaria che fa dell’abnegazione in palestra il suo punto di forza. Vedrete continueremo a stupire”.

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto