15/11/2007 Lega Volley Femminile

Non conosce soste la Colussi Perugia che continua ad ottenere riscontri del buon lavoro svolto in palestra.

La Findomestic Coppa Italia vede la compagine umbra capeggiare il proprio girone in condominio con Sassuolo, e sarà proprio la sesta ed ultima giornata in programma nel prossimo fine settimana ad assegnare la prima piazza.

La classifica è determinante per il passaggio al turno successivo, solo la prima infatti ha la garanzia di accedervi, mentre tra le seconde ci sarà solo un ripescaggio che sarà effettuato ricorrendo alla classifica avulsa.

E’ stato lo scontro diretto disputato nella scorsa domenica a riaprire di fatto le possibilità per le biancorosse che in questo periodo erano inciampate due volte, alternando cose buone a cose meno buone.

Il commento del vice presidente Alfonso Orabona è molto cauto: “Credo che abbiamo peccato di presunzione qualche volta, ma negli ultimi tempi le ragazze hanno dimostrato la loro professionalità riscattandosi. Domenica scorsa mentalmente eravamo pronti per vincere ed abbiamo tenuto alta la concentrazione, in questa maniera ci siamo agevolati il compito. Possiamo dire che abbiamo fatto tesoro dei peccati di gioventù con le atlete della panchina per fare un piccolo passo verso la crescita di squadra. Ad ogni modo sarà dal 25 novembre che cominceremo a fare sul serio. Siamo curiosi e attendiamo di conoscere le nostre potenzialità. Avremo tre partite di fuoco, una sorta di prova generale per capire quanto valiamo”.

Nel frattempo è tornata ad integrare la formazione campione d’Italia la regista croata Ana Grbac che le passate settimane era stata impegnata con la sua nazionale nei tornei di pre-qualificazione olimpica.

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto