07/03/2020 Volley Soverato

Responsabilità e sacrificio! Si riassume con queste sole due parole, quello stabilito e che si sta verificando mentre scriviamo, dalla società Volley Soverato in vista della trasferta a Mondovì di domenica 8 marzo valevole per l’ultima gara di andata della “pool promozione”. In questo periodo difficile che sta vivendo l’intera Italia e tutto il mondo, causa il “coronavirus”, non può certamente passare inosservata la scelta oculata e responsabile presa dal sodalizio calabrese che, per tutelare le proprie giocatrici e il proprio staff tecnico e medico, e ridurre al minimo la possibilità di contagi, ha deciso di affrontare la trasferta di Mondovì in autobus, sobbarcandosi così circa venti ore di un viaggio iniziato venerdì sera intorno alle 20.00 e che si ripeterà, verso sud, domenica sera dopo il match contro le piemontesi. “Isolarsi”! E’ questo che stanno facendo le ragazze partire con lo staff tecnico e il direttore tecnico; un gesto importante e molto responsabile, un’azione necessaria e sacrificata per tutelare tutti, se stessi e la città di Soverato. Un ulteriore sacrificio anche economico da parte di patron Matozzo che ancora una volta ha dimostrato grande passione e amore per la propria città e per tutto il Volley Soverato.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto