10/11/2019 Club Italia Crai

Pinerolo. Serata dalle doppie emozioni per il Club Italia CRAI che nella settima giornata del Campionato di A2 cede sul campo dell’Eurospin Ford Sara Pinerolo per 3-1 (22-25, 28-26, 25-22, 25-17). Al di là del risultato è stata più che soddisfacente la partita delle azzurrine che hanno dimostrato carattere, progressi in battuta e a muro, cedendo all’esperienza delle quotate avversarie che puntano a un campionato di vertice in questa stagione.
Per l’avvio di gara il tecnico federale Massimo Bellano sceglie la diagonale Pelloia-Ituma, le centrali Kone e Graziani, le schiacciatrici Populini e Gardini e il libero Panetoni. Dall’altra parte della rete coach Michele Marchiaro schiera Zago, Bussoli, Bertone, Boldini, Buffo, Ciarrocchi e il libero Fiori.

CRONACA – Ritmo serrato in avvio di gara con le due formazioni che si fronteggiano punto a punto (5-5). Pinerolo tenta il primo allungo (8-5) ma un buon turno in battuta di Pelloia, con Ituma e Gardini a segno, permette alle azzurrine di pareggiare di nuovo i conti (8-8) e si procede di nuovo in equilibrio (12-12). I tentativi di fuga della formazione di casa vengono prontamente arginati dalle ragazze di coach Bellano che operano il sorpasso sul +2 (15-17) inducendo coach Marchiaro a chiamare il time out. Pinerolo non riesce a recuperare il gap e le azzurrine possono imporre il proprio ritmo (18-21). Il secondo time out della formazione di casa permette all’Eurospin di riorganizzare il proprio gioco, riavvicinarsi e di annullare tre set point, ma non basta. La prima frazione di gara è delle azzurrine (22-25).
Il secondo set vede le ragazze del Club Italia CRAI partire subito col piglio giusto (2-4) e allungare il passo (4-7). Pronta la reazione della formazione di casa che prova a contenere le giovani ospiti (7-8) e ritrova la parità (12-12). Il buon gioco corale espresso dalle azzurrine non lascia libertà di manovra alle avversarie che non riescono ad operare il sorpasso (14-14). E’ del Club Italia il nuovo tentativo di allungo nella seconda parte del set (15-17). Annullati i due punti di vantaggio avversari (18-18) la formazione di casa prova ad aumentare il ritmo per fare sua la seconda frazione di gioco (22-20). Il finale si fa incandescente e si va ai vantaggi (24-24). Il batti e ribatti finale premia Pinerolo che impatta il conto set (28-26).
Club Italia CRAI assoluto protagonista nell’avvio della terza frazione con Graziani autrice di 2 ace consecutivi (0-4). Pronta la reazione della squadra di casa che con un break di 3 punti si rimette in marcia (3-4). La gara procede quindi sul filo dell’equilibrio (10-10). Con decisione Pinerolo cerca e trova una nuova accelerazione spingendosi sul +4 (19-15). Coach Bellano chiama time out e sostituisce Ituma con Frosini. Un buon turno di battuta della neoentrata e l’efficacia in attacco e a muro di Populini e Graziani permettono alle azzurrine di riportare il match in equilibrio (19-19). E’ Pinerolo a trovare lo spunto giusto nel finale e a chiudere il set a proprio favore (25-22).
La quarta frazione vede Pinerolo assoluto protagonista dell’avvio del set gara: la formazione di casa macina punti spingendosi sul +11 (16-5) con le azzurrine che non riescono a ritrovare ordine ed efficacia di gioco. Il Club Italia però non molla e sono Kone, Ituma e un ace di Gardini a muovere lo score del Club Italia (19-8). Nel finale del set prosegue la buona reazione delle ospiti: un punto di Gardini e un ace di capitan Populini proseguono la marcia le giovani della formazione federale che annulla tre match point per poi cedere nel finale la vittoria alle avversarie (25-17).

MASSIMO BELLANO: “Questa sera in campo siamo riusciti a fare tutta una serie di cose che ci eravamo prefissati sia nella fase di muro-difesa, sia in contrattacco che nella fase di cambiopall. Le ragazze sono state tutte molto brave nell’interpretare la loro tattica. Avevano scelto di utilizzare diverse opzioni e di diversificare le scelte e forse in qualche occasione ci è mancata un po’ di precisione. Però nelle scelte siamo stati bravi e la squadra mi è piaciuta molto. E mi è piaciuta molto soprattutto la reazione nel quarto set perché il rischio di naufragare era molto alto e non ce lo saremmo meritati. Dal 16-5 ci siamo rimboccati le maniche e aver perso a 25-17 vuol dire che la squadra ha valori tecnici, tattici e valori morali belli e importanti. Ci aspettavamo un campo difficile, sapevamo che qui c’è un grande seguito e un allenatore molto bravo, è vero anche che mancava un elemento importante a Pinerolo, ma è una squadra costruita bene che lotterà fino in fondo per i migliori obiettivi. E’ anche per questo che la partita di oggi è per noi ancora più importante”

EUROSPIN FORD SARA PINEROLO-CLUB ITALIA CRAI 3-1 (22-25, 28-26, 25-22, 25-17)
EUROSPIN FORD SARA PINEROLO: Zago 26, Bussoli 10, Bertone 9, Boldini 3, Buffo 8, Ciarrocchi 4; Fiori (L), Tosini, Grigolo. Ne: Casalis, Nasi, Allasia, Zamboni. All. Marchiaro.
CLUB ITALIA CRAI: Gardini 20, Kone 12, Ituma 8, Populini 12, Graziani 14, Pelloia 2; Panetoni (L), Sormani, Frosini 1, Monza 1, Nwakalor. Ne: Bassi, Marconato, Trampus. All. Bellano.
DURATA SET: 24’, 28’, 27’, 23’
ARBITRI: Luca Cecconato e Nicola Traversa.
EUROSPIN FORD SARA PINEROLO: 4 a, 13 bs, 6 mv, 20 et.
CLUB ITALIA CRAI: 5 a, 15 bs, 14 mv, 40 et.

pdf print

Altre news:

Regular Season A1 2019
7ª Giornata Andata
17/11/2019 17:00
Golden Tulip CE1
Igor Novara3
SDB Scandicci3
Il Bisonte FI0
èpiù Pomì CR2
Saugella Monza3
Zanetti Bergamo1
UYBA Volley3
Lardini AN3
Fenera Chieri1
Bartoccini PG3
Valsabbina BS0
Bosca CN0
Imoco Volley TV3
Regular Season A1
8ª Giornata Andata
24/11/2019 17:00
Imoco Volley TV0
SDB Scandicci0
Igor Novara0
Saugella Monza0
UYBA Volley0
Bosca CN0
Il Bisonte FI0
Zanetti Bergamo0
Fenera Chieri0
èpiù Pomì CR0
Valsabbina BS0
Lardini AN0
Golden Tulip CE0
Bartoccini PG0
Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto