18/10/2019 Lardini Filottrano

La prima assoluta al PalaTriccoli di Jesi nel giorno della sfida all’Imoco Volley Conegliano campione d’Italia in carica e vice campione d’Europa. L’esordio della Lardini nel suo nuovo impianto (domenica, ore 17:00, arbitri: Andrea Bellini e Alessandro Oranelli) coincide con una gara di grande fascino e richiamo, ma anche dall’elevatissimo coefficiente di difficoltà. “Per noi è una partita importante – sottolinea l’allenatore della Lardini, Filippo Schiavo –, nella quale provare a conquistare punti, giocando con la mente sgombra e spingendo sull’acceleratore. Affrontiamo una delle formazioni più forti d’Italia e non solo, una squadra che ha tra le sue fila giocatrici di grande talento e che ha fatto percorso netto nelle prime due gare disputate (mercoledì il successo in tre set a Brescia nell’anticipo della 10ª giornata). Conegliano propone un gioco vario e veloce al quale dovremo saper far fronte con la nostra miglior capacità difensiva, provando a sfruttare i loro eventuali passaggi a vuoto, cosa che in parte ci è mancata nella prima giornata a Bergamo. E’ l’esordio davanti ai nostri tifosi, vecchi e nuovi, ci teniamo a disputare una prova importante. Di sicuro il pubblico avrà la possibilità di vedere due organici con atlete di livello internazionale”.

Tre le ex della partita e tutte sulla sponda Lardini: Anna Nicoletti (due scudetti con la maglia dell’Imoco nel 2016 e nel 2018), Athina Papafotiou (a Conegliano nella prima metà della stagione 2017/2018) e, la ex più fresca, Gaia Moretto, che ha contribuito al tricolore conquistato dalle venete la scorsa stagione.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto