18/10/2019 Igor Gorgonzola Novara

Dopo i tre punti dell’esordio a Cuneo, Novara si prepara all’esordio casalingo nel massimo campionato femminile, con l’appuntamento alle di 17 di domenica al Pala Igor per la sfida contro Brescia. Le azzurre potranno contare anche per la prima volta sulla schiacciatrice americana Megan Courtney, arrivata oggi a Novara dopo l’estate con la propria nazionale che le ha regalato l’oro alla Volley Nations League, l’argento alla World Cup e l’argento ai campionati Norceca.

La vittoria di Cuneo è stata molto importante per la nostra fiducia – spiega l’opposto azzurro Iza Mlakar, che nella prima di campionato ha anche celebrato il suo esordio assoluto in Italia – e credo che a tratti abbiamo giocato una buona pallavolo. Possiamo e dobbiamo fare ancora meglio, stiamo lavorando per questo e mi aspetto che già nella partita con Brescia si possa crescere, tanto in difesa quanto in attacco e in battuta. Lotteremo su ogni pallone per conquistare un risultato positivo davanti ai nostri tifosi contro un avversario che farà di tutto per metterci in difficoltà e conquistare punti”.

La giocatrice slovena, poi, si concentra su quello che è stato il suo impatto con il volley italiano: “Sono felice di essere qui, in serie A1 la palla si rigioca anche 5-6 volte prima che cada a terra e fare punto è complicato, c’è da combattere su ogni palla. Per me che sono alla mia prima esperienza all’estero, è qualcosa di molto positivo e importante misurarmi con una sfida del genere e soprattutto poterlo fare accanto a tante atlete esperte e di livello internazionale, da cui posso quotidianamente imparare tanto. Sono onorata di essere qui e farò del mio meglio per dimostrare di essere all’altezza”.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto