19/09/2019 Pomì Casalmaggiore


VBC ÈPIÙ POMÌ CASALMAGGIORE – UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO: 3-2 (25-22 / 20-25 / 23-25 / 25-17 / 15-13)

Vbc: Stufi 11, Camera, Vukasovic 7, Spirito (L), Fiesoli, Maggipinto (L), Bosetti 28, Scuka 5, Carcaces 18, Veglia 9, Antonijevic 3. Non entrate: Brooke. All. Gaspari-Bertocco

Uyba: Bici 18, Herbots 12, Simin, Gennari 9, Cumino 1, Orro, Leonardi (L), Villani 10, Bonifacio 12. Berti 10. Non entrate: Campagnolo. All. Musso

PIACENZA. Torna la pallavolo femminile di Serie A1 al PalaBanca di Piacenza e lo fa con una bella amichevole tra la Vbc Èpiù Pomì Casalmaggiore e la Unet E-Work Busto Arsizio terminata con una vittoria al tie break per le casalasche. Un ottimo test per Caterina Bosetti e compagne che sancisce l’inizio del tour de force finale in previsione dell’inizio del campionato 2019/2020. Diversamente dalle altre occasioni si è giocato sin dall’inizio a volley in modo canonico ai 25 davanti ad una buona cornice di pubblico sempre incitante.

Coach Gaspari parte schierando il sestetto ormai solito con Antonijevic al palleggio e Vukasovic a chiudere la diagonale, coppia centrale formata da Stufi e Veglia, in banda Bosetti e Carcaces e a chiudere Spirito nel ruolo di libero. Il ritmo è sin da subito elevato e il tasso tecnico inizia ad alzarsi vista la poca distanza dalla prima gara del campionato. Nel primo set le rosa partono in vantaggio portandosi sull’8-7 ma le bustocche non sono da meno, spingono rimontano e conducono 16-12 continuando a tenere il gioco anche se Casalmaggiore si rifà sotto sul 20-21. Sono però le ragazze di coach Gaspari a mettere avanti la testa e chiudere la prima frazione 25-22 con una Bosetti sugli scudi capace di 7 punti  e buona prova di Carcaces con 4 punti di cui due a muro. Nella seconda frazione invece sono le farfalle a condurre il ritmo dall’inizio alla fine portandosi prima sull’8-5 e poi sul 16-12. Gennari e compagne mantengono il ritmo del gioco in mano spingendo portandosi sul 21-14 e chiudendo 25-20. Bici migliore tra le sue, per Bosetti e Carcaces 4 punti, un muro solo a referto per le rosa siglato da Scuka. La terza frazione parte a tinte rosa, Casalmaggiore conduce 8-6 e tiene rimanendo avanti 16-14. La Uyba passa in vantaggio 21-20 e proprio su questa azione Orro esce per un leggero infortunio alla caviglia sinistra e viene sostituita da Cumino. Le bustocche rimangono poi avanti e chiudono 25-23. Miglior realizzatrice rosa sempre Bosetti con 5 punti seguita da Veglia con 4. Buona prestazione in copertura anche di Scuka. Nel quarto parziale è la Vbc a fare la voce grossa rimanendo sempre in vantaggio arrivando fino al 21-12. Casalmaggiore poi tiene e guadagna il tie-break chiudendo 25-17. Per Bosetti 7 punti, per Carcaces 6. Buona anche la ricezione: 75% per Bosetti, 57% per Spirito e 50% per Scuka.  E’ Bosetti a chiudere il quinto set 15-13 con una diagonale. Un tie break partito senza troppi problemi per le rosa che però hanno visto rimontare sino al 12-12 le bustocche ma che hanno saputo condurre alla fine in mano propria.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto