31/08/2019 Banca Valsabbina Millenium Brescia

La Spagna di Rivero e Segura centra l’obiettivo e vola agli Ottavi, dove trova le padrone di casa della Polonia, le quali giovedì hanno battuto proprio le Azzurre che quindi pescano la Slovacchia a Bratislava. Gioia alle stelle per Maria e tutto il team iberico: “Gli ottavi sono un bellissimo traguardo. Brescia sto arrivando”. Intanto è attesa Perry. 

 

Conclusa l’avventura vittoriosa nella NORCECA Champions Cup, giocata a Colorado Springs dal 22 al 24 con la maglia degli Stati Uniti d’America, tra pochi giorni la schiacciatrice Roni Jones-Perry raggiungerà le Leonesse per la preparazione in vista al prossimo campionato di serie A1. L’attaccante, nativa dello Utah, lunedì 2 settembre arriverà in Italia e si aggregherà dal 3 al gruppo, guidato da coach Mazzola e Zanelli.

 

“Siamo molto molto contente del nostro percorso finora – dice ai nostri microfoni Maria Segura – per noi l’obiettivo era giocare e fare crescere la squadra e il gruppo. Siamo un team che lavora tanto e crede molto in quello che fa, e quindi prova sempre a fare il meglio possibile. Nel nostro girone, eravamo consapevoli di potercela giocare con la Slovacchia, la Bielorussia e la Svizzera. Con le ultime due non abbiamo mai mollato e abbiamo vinto, mentre con la Slovacchia abbiamo perso: ci è mancato il credere in noi, abbiamo lasciato scivolare la gara dalle nostre mani”.

 

Ora alla Roja tocca affrontare la Polonia domenica 1 settembre. “Era quello che volevamo – prosegue l’attaccante catalana – giocare in un palazzetto così spettacolare come quello che ci attende sarà bellissimo, e per giunta davanti a tutta la Polonia, secondo me una volta nella carriera devi vivere un’emozione così, e molto meglio se in campo da protagonista”. E’ toccato alla Polonia, guidata in regia da Joanna Wołosz, regista dell’Imoco Conegliano, ma poteva esserci l’Italia sul cammino delle iberiche. “Per poco ci è mancato il derby con l’Italia – paese a cui Maria è molto legata – lo abbiamo visto in tv, non ci siamo andati così lontano e mi avrebbe fatto piacere. E poi manca molto poco al mio arrivo a Brescia, non vedo l’ora di cominciare con le Leonesse”.

 

Nell’ultimo turno del girone B l’Italia ha ceduto con il punteggio 2-3 alla Polonia, subendo il primo ko nel torneo. In virtù della sconfitta le azzurre e, nonostante il primo posto del raggruppamento, si sono dovuto trasferire a Bratislava dove domenica 1 settembre negli Ottavi di finale affronteranno la Slovacchia guidata dagli italiani Marco Fenoglio (ex tecnico dell’Igor Novara, campione d’Italia) e Stefano Micoli (suo vice a Novara, ed ex tecnico di Cremona, Bergamo, Urbino e Roma). Ma come riporta il comunicato stampa della Federvolley, pubblicato giovedì 29 agosto: “Al termine della fase a gironi le ragazze di Mazzanti si sono aggiudicate con merito il primo posto della pool B (4 vittorie e 13 punti), un risultato che però sommato al secondo posto della Polonia, costringerà le ragazze di Mazzanti a trasferirsi in Slovacchia. Negli ottavi, infatti, rispetto allo schema generale non si possono affrontare due paesi organizzatori, Polonia e Slovacchia nel caso”.

 

La Spagna di Rivero e Segura festeggia il passaggio agli Ottavi ad Euro 2019, dallo Utah Roni Jones-Perry si aggregherà al roster della Banca Valsabbina e le Leonesse chiudono la seconda settimana di preparazione con l’evento di ieri sera “Conosciamo le Leonesse”, partecipato da oltre cento simpatizzanti Millenium, tenuto al PalaGeorge di Montichiari. Risate, saluti, canti e cibo; un mix che ha garantito una bellissima serata insieme agli “Amici delle Leonesse”.

 

Jessica Rivero e Maria Segura in volo verso la Polonia

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto