25/08/2019 Banca Valsabbina Millenium Brescia

La schiacciatrice dello Utah si mette in mostra nella gara più importante, quella che consente agli USA di vincere la competizione. I primi di settembre è attesa in Italia per unirsi al gruppo. 

 

Nella sera del 24 Agosto, presso lo U.S. Olympic & Paralympic Training Center di Colorado Springs (USA), si è svolta la finale per la NORCECA Champions Cup, vinta dalle padrone di casa di Team USA per 3-1 sulla Repubblica Domenicana (25-19, 25-17, 25-27, 25-22). Al temine del round robin le padrone di casa sono imbattute e quindi prime del girone, la Repubblica Domenicana finisce dunque sul secondo gradino del podio.

Ottima la prestazione individuale della neo Leonessa Veronica “Roni” Jones-Perry, che mette a segno 13 punti. Coach Tayyiba Haneef-Park ha dato fiducia dal primo minuto alla schiacciatrice di Salt Lake City, nonostante nelle prime due gare (3-1 sul Canada e 3-0 su Porto Rico) avesse fatto solo ingressi partendo dalla panchina. Fiducia ampiamente ripagata visto il risultato di squadra e quello individuale, con 13 punti di bottino di cui 2 ace.

Congratulazioni alla formazione statunitense a Roni, attesa per i primi giorni di settembre in Italia per unirsi alle nuove compagna di squadra per preparazione precampionato della Banca Valsabbina Millenium Brescia.

 

Roni Jones-Perry in attacco durante la finale contro la Rep. Dominicana (Foto © Norceca)

 

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto