23/07/2019 Banca Valsabbina Millenium Brescia

Tre tappe nel calendario del Lega Volley Summer Tour 2019 dove l’Agricola Zambelli Millenium è andata sempre sul podio. Nessuno in quest’estate 2019 ha fatto meglio delle Leonesse della Sabbia di coach Enrico Mazzola.

 

Argento in Coppa Italia a Vasto, bronzo in Supercoppa a Riccione e lo storico Scudetto, conquistato nei giorni scorsi, a Lignano Sabbiardoro. È questo il ricco medagliere estivo targato Agricola Zambelli Millenium Brescia guadagnato sulle più suggestive spiagge italiane. Nemmeno società storiche del circuito, con una bacheca ricca di successi come Casalmaggiore o Monza hanno fatto meglio della Millenium nel circuito del 4×4 2019. Un risultato di assoluto prestigio per la società bresciana che partecipa all’evento estivo, organizzato dalla Lega Volley Femminile e da Master Group, solo da 2 anni. “Un vero proprio turbinio di emozioni – commenta entusiasta Emanuele Catania – rispetto lo scorso anno volevamo alzare il tiro e i risultati sportivi sono stati oltre le nostre aspettative. Tre medaglie in altrettante tappe sono un bottino di lusso. Bravissime le ragazze e coach Mazzola, e un grazie particolare ai nostri sponsor che ci hanno sostenuto anche in estate”.

 

Due protagoniste dell’impresa compiuta dall’Agricola Zambelli sulle spiagge friulane di Lignano Sabbiadoro sono state Serena Moneta, prossima giocatrice della Seap Aragona (serie B1), premiata come MVP della manifestazione, e Silvia Fondriest che nell’indoor difende la maglia della Delta Informatica Trentino (serie A2).

 

Serena Moneta, Mvp della finale scudetto (foto Rubin x LVF)

In questa assolata estate, le magliette gialle delle giocatrici dell’Agricola Zambelli Millenium Brescia si sono distinte nell’ultima tappa che le ha viste Campionesse d’Italia, una di loro in particolare, ovvero Serena Moneta, è stata premiata MVP della finale contro Casalmaggiore.

“Tutte le volte che ho visto assegnare il titolo di MVP nella mia carriera, sia indoor sia beach – commenta la schiacciatrice lombarda – mi sono sempre chiesta cosa si provasse in quei momenti. Domenica scorsa sentendo lo speaker che nominava il mio nome ero talmente emozionata che quando Consuelo Mangifesta mi ha consegnato il premio mi sono commossa”. Un pianto di pura gioia che per Serena che dall’età di 15 anni partecipa a questo tipo di manifestazione, significa molto. “Ormai – prosegue – posso dire di essere una veterana di questo evento e di questo sport tutto particolare, un mix tra indoor e beach 2×2 in cui i comuni denominatori sono un pallone da volley, la sabbia e soprattutto tanto divertimento”.

Quest’anno Serena, finita la stagione a Cutrofiano in A2, ha deciso di intraprendere un nuovo percorso agonistico partecipando al Campionato Italiano di Beach 2×2 in coppia con Martina Foresti, guidate dal tecnico Eugenio Amore, allenandosi a Viareggio. “La chiamata di Emanuele Catania, general manager della Millenium, mi è giunta solo a pochi giorni dall’ultima tappa del LVST, mentre ero intenta ad allenarmi per il 2×2, e ho accettato di buon grado la chiamata, per sostituire l’infortunata Chiara Ferretti.”

“La Millenium Brescia sta realizzando un ottimo percorso sportivo, condito da ottimi risultati sul campo, di cui in particolare ricordo di aver partecipato, come spettatrice, alla loro promozione dalla B1 alla A2. Merito della società e dello staff tecnico, in particolare di Enrico Mazzola, allenatore che conosco, tecnico preparato e attento nell’affrontare ogni tipo di situazione pallavolistica”. Serena Moneta, schiacciatrice di Tradate, classe 1990, ha meritato a pieno titolo la nomina di miglior in campo trascinando le compagne alla vittoria.

 

Silvia Fondriest in ricezione (foto Rubin x LVF)

 

Silvia Fondriest, dalla dolomitica Trento sabato scorso ha raggiunto le sue compagne dell’Agricola Zambelli Millenium Brescia sulle spiagge assolate di Lignano Sabbiadoro, per la conquista dello scudetto. Il lieto fine del viaggio “Dalle Dolomiti alle spiagge” ha un epilogo storico: il primo scudetto sulla sabbia conquistato dalla formazione di coach Mazzola.

 

“Da premettere che la mia esperienza agonistica sulla sabbia è solo in occasione del Sand Volley estivo questo è il terzo anno che vi partecipo, il secondo consecutivo con la formazione bresciana. E’ una piacevole occasione non solo per mantenerci in allenamento prima della ripresa della preparazione alla prossima stagione, ma ci dà anche la possibilità di impegnarci in un campo dove alcune situazioni, pur simili al volley indoor, sono invece diverse e quindi necessitano di suggerimenti da parte dei coach e delle compagne più esperte”.

 

“Un grande contributo a come approcciare questo sport mi è stato offerto da Enrico Mazzola, il nostro coach, e da Serena Moneta, che ho considerato da subito come il mio riferimento in campo, essendo lei la più esperta di gioco sulla sabbia del nostro team”. Quando una squadra risultata vincente sul campo, bisogna tener presente che alla base c’è sempre un ottimo lavoro da parte della dirigenza che ha permesso di raccogliere questi frutti: “La partnership tra Millenium Brescia e Agricola Zambelli ritengo che abbia dato i risultati sperati- commenta la centrale di Rovereto. Infatti, tutti i roster che si sono succeduti nelle tre tappe del Lega Volley Summer Tour, hanno comunque dato un valido contributo per salire sul podio”.

 

Il Capitano e leader della Delta Informatico Trentino Rosa continua: “Tranne che per il Sand Volley, non c’è stata occasione di giocare con la maglia bianconera; l’ho sempre incontrata da avversaria, però anche in queste occasioni ho percepito un clima di familiarità che intercorre in questa società. La conferma di questa mia percezione l’ho avuta durante le occasioni estive del Sand Volley, in cui la dirigenza bresciana si è dimostrata sempre molto attenta e disponibile a venire incontro alle nostre esigenze”.

 

L’Agricola Zambelli Millenium Brescia, campione d’Italia, LVST 2019 (foto © Ronzani x RM Sport)

 

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto