13/07/2019 Pomì Casalmaggiore

(la foto è di Filippo Rubin/Legavolley Femminile)

Inizia al meglio la seconda tappa del LegaVolley Summer Tour 2019 per la Vbc Apis di coach Carmen Turlea, coadiuvata da coach Nicola Bolzoni, che, sulle spiagge di Riccione, conquista la semifinale della domenica mattina alle ore 11.30 contro la vincente tra San Giovanni in Marignano e Uyba. Due belle vittorie entrambe combattute ma che danno morale a capitan Stoyanova e compagne. Esordio per il nuovo sponsor della VBC Apis, Terranova. Ma andiamo a vedere le due partite nel dettaglio.

VBC APIS CASALMAGGIORE – UYBA: 2-0 (15-11 / 16-14)

La coppia di coach Turlea e Bolzoni inizia con il canonico starting four con Dalla Rosa schiacciatrice/libero, Giulia Gennari palleggiatrice e con Zago e Stoyanova terminali d’attacco. La prima frazione parte a tinte rosa, la Vbc Apis si porta sul 3-1 abbastanza agilmente ma la Uyba, con Alessia Gennari principale terminale offensivo, piano piano rimonta e aggancia Zago e compagne, si arriva al time out tecnico sull’8-7 per le bustocche. Da qui però Zago e Dalla Rosa prendono per mano le proprie compagne e parte un bel break positivo che porta Casalmaggiore sul 10-8. La marcia della Vbc Apis continua e si va sul 14-9, le bustocche provano a rimanere attaccate al set ma Casalmaggiore chiude il primo set 15-11. Secondo set più combattuto, entra Markovic per Cogliandro tra le bustocche, si resta sul sostanziale equilibrio andando al time out tecnico ancora 8-7 Uyba. Le squadre continuano a viaggiare appaiate sino al 10 pari, prima Busto allunga 12-10 per poi essere ripresa, ma le brianzole non mollano e si portano al set point 14-12: ma quì inizia lo Zago time. la Vbc Apis rimonta e sul 14 pari Zago prima sigla il punto del sorpasso e poi, con un monster block su Alessia Gennari chiude la frazione 16-14 e la gara per 2-1.

VBC APIS – MILLENIUM BRESCIA 2-1 (12-15 / 15-12 / 15-7)

La prima frazione è stata di marca Camilla Mingardi che ha messo seriamente in difficoltà la squadra rosa ma qui arriva il punto cardine della gara, le casalasche riescono abilmente a mandare “fuori giri” la forte attaccante delle Bresciane continuando ad essere impegnata in ricezione e in difesa. Grande Stoyanova ma soprattutto ottima Dalla Rosa impegnata molto in seconda linea ma anche in qualche attacco, nella parte finale del secondo set. Terzo set partito 7-1 per le rosa che mantengono il ritmo della partita. Conclude Stoyanova con un muro su Mingardi.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto