29/06/2019 Lardini Filottrano

La Lardini affida la preparazione e l’allenamento fisico della squadra a Simone Mencaccini. Pesarese di Fossombrone, classe 1971, il neo physical coach della formazione filottranese vanta una straordinaria esperienza maturata in Italia e in Europa in quasi vent’anni di professione. Ex libero di buon livello (cinque stagioni in A2 a Fano, con cui ha conquistato la promozione in massima serie nel 1998 e vinto la coppa Italia di categoria nel 2000), inizia a Loreto un lungo percorso da assistente allenatore prima e, spinto da una grande passione, da preparatore fisico poi, nove stagioni in tutto culminate con la promozione in A1 del 2009. L’esordio nel settore femminile arriva con la chiamata di Francois Salvagni ad Urbino nell’estate del 2009, tre stagioni in A1 in cui la formazione ducale si impone anche in Europa (vittoria della Cev 2011). Nel 2012 la prima esperienza all’estero con la nazionale maschile dell’Iran di Julio Velasco (con cui si aggiudica il campionato asiatico), poi ancora femminile con l’A1 di Chieri-Torino, in Turchia con l’Eczacibaşi Istanbul di Lorenzo Micelli (qualificazione alla final four di Champions) e in Polonia con il Chemik Police di Giuseppe Cuccarini (scudetto e coppa nazionale). Nel 2016 il ritorno nelle Marche, alla MyCicero Pesaro, con cui conquista la massima serie e centra i playoff nel successivo torneo di A1. Nella scorsa stagione, il lavoro alla Virtus Fano viene premiato con la promozione in A3 maschile, dallo scorso maggio è impegnato con la nazionale tedesca femminile, esperienza che lo porterà ad iniziare la nuova stagione con la Lardini. “E’ un enorme piacere poter lavorare a Filottrano – ammette Simone Mencaccini –. E’ una piazza che ho sempre guardato con grande interesse, che mi permette di svolgere la mia professione in A1 e farlo vicino casa. Avevo diverse richieste, tuttavia mi è piaciuto il progetto che mi è stato proposto dalla Lardini Volley. Lavorare con una squadra giovane è molto stimolante, così come iniziare un nuovo rapporto con Filippo Schiavo e con lo staff. Ci sono tutte le componenti per far bene e avviare un percorso interessante. Porterò avanti la metodologia che ho sviluppato in questi anni, lavorando su esercizi fondamentali e sulla forza come elemento di qualità, un fattore importante sia a livello preventivo che migliorativo della performance, fondamentale per affrontare una stagione intensa come quella prossima”.

Foto: il presidente onorario della Lardini Volley Giovanni Morresi con Simone Mencaccini

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto