12/04/2019 Savino Del Bene Scandicci

Play Off Scudetto, quarti di finale, capitolo II. La Savino Del Bene dopo la convincete vittoria del Pala Radi di Cremona, dove la formazione di Parisi si è aggiudicata 1-3 la sfida contro la Èpiù Pomì Casalmaggiore, si prepara ad affrontare adesso Gara 2 della serie play off contro le casalasche. Dopo il netto successo dello scorso week end infatti la squadra di coach Carlo Parisi avrà l’occasione, sabato 13 aprile a partire dalle 20.30, di ottenere la qualificazione alle Semifinali Scudetto.

Nel Palazzetto dello Sport di Scandicci infatti si giocherà la seconda sfida di una serie al meglio delle tre gare ed è dunque evidente come Scandicci, già avanti 1-0 nella serie, abbia l’occasione di archiviare la pratica dei quarti di finale senza la necessità di disputare anche Gara 3.

La gara di questo sabato sarà inoltre la prima in maglia Savino Del Bene per il neo acquisto scandiccese Tatiana Kosheleva, schiacciatrice reduce dall’esperienza brasiliana con il Rio de Janeiro Vôlei Clube. La giocatrice russa, nata a Minsk nel 1988,indosserà la maglia numero 20.

EX E PRECEDENTI

Quello di questo sabato sarà il tredicesimo confronto assoluto tra Èpiù Pomì e Savino Del Bene. Scandicci, reduce dalla sua prima storica vittoria al PalaRadi, nella sua storia ha battuto Casalamaggiore in 4 occasioni, mentre sono 8 le vittorie conquistate dalla formazione casalasca. L’ultima sfida tra le due squadre ad essere stata disputata a Scandicci risale allo scorso 11 novembre 2018 con la Savino Del Bene che si impose 3-0 dopo un’ora e diciotto minuti di gioco.

La partita di questo week end riproporrà la sfida al centro tra Valentina Arrighetti e Jovana Stevanovic, rispettivamente ex capitane della Savino Del Bene e della Èpiù Pomì e protagoniste in questa estate di un percorso inverso, con “Piske” che da Scandicci è approdata in Lombardia e con “Jole” che ha portato il suo talento a Scandicci.

Arrighetti e Stevanovic non sono però le uniche ex dell’incontro, visto che per Casalmaggiore gioca Silvia Lussana (dal 2013 al 2015 a Scandicci), mentre nelle fila della Savino Del Bene militano l’ex casalasche Valentina Zago e Lucia Bosetti. La capitana scandiccese continuerà la sua serie “in famiglia” affrontando la sorella Caterina.

LE PAROLE DI CARLO PARISI

“Gara 1 è finita e quello che conta è che la partita decisiva sarà sabato. Dobbiamo affrontare una gara alla volta. Paradossalmente, quella di questo week end, sarà una partita più complicata di Gara 1, ma che dobbiamo affrontare con lo stesso approccio e lo stesso atteggiamento del match dello scorso sabato. La squadra in quell’occasione ha espresso una buona pallavolo ed ha tenuto bene a livello mentale. Dopo aver giocato due buoni set, la mia formazione ha tenuto nel quarto nonostante avesse perso malamente nel terzo. La squadra in Gara 1 ha dato un’ottima risposta e deve fare tesoro di questo per capire come affrontare anche Gara 2.”

LE AVVERSARIE

La Èpiù Pomì Casalmaggiore si è qualificata ai play off chiudendo al sesto posto in classifica con 43 punti frutto di 15 vittorie e 9 sconfitte. Nel corso della stagione regolare la formazione di coach Marco Gaspari ha affrontato due volte la Savino Del Bene, vincendo 3-1 al PalaRadi e perdendo 3-0 al Palazzetto di Scandicci. Come già ricordato la sconfitta subita una settimana fa nella Gara 1 dei quarti rappresenta per Casalmaggiore la prima sconfitta casalinga contro Scandicci.

Coach Gaspari non dovrebbe cambiare formazione titolare vista in Gara 1 e nel secondo episodio della serie dei quarti dovrebbe schierare al palleggio la polacca Katarzyna Skorupa, Danielle Amina Cuttino da opposto, mentre in banda la formazione casalsca si affiderà a Caterina Bosetti e alla cubana Kenia Carcaces. Le due centrali saranno invece la capitana Valentina Arrighetti e la polacca Agnieszka Kakolewska. Il libero sarà invece Ilaria Spirito.

IN TV

La partita fra Savino Del Bene Scandiccied Èpiù Pomì Casalmaggiore sarà trasmessa sarà trasmessa in diretta streaming da LVF TV, la web tv della Lega Pallavolo Serie A Femminile visibile agli abbonati in HD. La partita sarà inoltre trasmessa in differita da Tele Iride giovedì 18 aprile (ore 22.00) e venerdì 19 aprile (ore 17.00).

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto