05/04/2019 Olimpia Teodora Ravenna

LA CONAD RAVENNA CONTRO CASERTA VA ALLA RICERCA DELLA PRESTAZIONE CHE FACCIA EMOZIONARE
DOMENICA INGRESSO AL PALACOSTA BIGLIETTO UNICO 5 EURO, UNDER 12 GRATIS

Penultima giornata della Pool Promozione, la Conad Ravenna, alla ricerca di punti per colmare il gap che la separa dal settimo posto in classifica, ospita al PalaCosta la VolAlto Tulip Caserta 2.0, diretta concorrente nella rincorsa ai Playoff.
Il risultato negativo riportato nella trasferta di Martignacco ha complicato il cammino dell’Olimpia Teodora, anche se, la sconfitta interna di Orvieto contro Trento, permette di tenere ancora accesa la fiammella della speranza per un posto playoff. Tuttavia, per coronare questo sogno, la Conad dovrà assolutamente conseguire due vittorie nelle due partite che restano di qui al termine e poi guardare alla classifica. Il primo dei due successi dovrà conseguirlo domenica 7 aprile al PalaCosta contro la VolAlto Caserta che, nel frattempo, battendo San Giovanni in Marignano, ha superato in classifica le ravennati, andando a occupare l’ottavo posto. Se la squadra di Caliendo vincerà dovrà poi tentare il bis domenica 14 aprile in trasferta in Calabria, contro una Soverato oramai già qualificata ai Playoff.

In settimana, Giulia Rocchi, libero della Conad Ravenna, ha dichiarato: “Siamo ancora in lotta e il minimo che possiamo fare è crederci fino in fondo. Abbiamo due settimane per allenarci al massimo e uscire preparate per i due match che restano. Tutte le speranze sono accese e noi ce la metteremo tutta. Ai nostri tifosi chiediamo di starci vicini in questo momento che è fondamentale per la stagione”.

Contro Caserta all’andata Ravenna dominò in tutti i reparti, rendendosi protagonista di una prestazione pressoché perfetta. Terminò 1 a 3 (23-25, 30-28, 19-25, 22-25) con quattro giocatrici ravennati in doppia cifra: top scorer fu Gioli con 23 punti seguita da Mendaro 22, Bacchi 18 e Lotti 14. Per le campane miglior realizzatrice fu Melli con 16 palle a terra.

Domenica capitan Bacchi e compagne giocheranno l’ultima partita certa casalinga e al PalaCosta è atteso il pubblico delle grandi
occasioni, tutti pronti a sostenere le beniamine di casa. Ed è per questo che la società di via Trieste offrirà in vendita il biglietto al prezzo speciale di 5 euro (under 12 ingresso gratuito).

Il fischio d’inizio verrà dato alle ore 17.00 dai signori Cesare Armandola e Sergio Jacobacci.

#olimpiateodora #conadravenna #unasquadraunacittà #forzaragazze #ilvostrotifolanostraforza #leonesseravenna

LE AVVERSARIE
La VolAlto Caserta viene fondata nel 2006 e iscritta al campionato di Serie D: alla prima esperienza ottiene immediatamente la promozione in Serie C, categoria dove milita per tre annate, sfiorando la promozione in Serie B2 nella stagione 2008-09, per poi centrarla in quella successiva.
Nella seconda stagione nel campionato di Serie B2, dopo una serie di diciotto vittorie consecutive, la squadra chiude la regular season al terzo posto, conquistando la promozione in Serie B1 grazie alla vittoria dei play-off; alla prima annata nella terza divisione del campionato italiano, il club di Caserta raggiunge il terzo posto in regular season, per poi essere eliminata nelle semifinali dei play-off promozione: lo stesso risultato viene raggiunto nella stagione seguente, ma vince i play-off, venendo quindi promossa in Serie A2.
Nella stagione 2014-15 esordisce nella pallavolo professionistica, in serie cadetta: tuttavia il penultimo posto in classifica condanna la squadra a una immediata retrocessione in Serie B1. A seguito della rinuncia di alcune squadre, la VolAlto Caserta viene ripescata in Serie A2 per disputare la stagione 2015-16, annata in cui raggiunge per la prima volta i play-off promozione, eliminata ai quarti di finale. Al termine della stagione 2017-18, complice l’ultimo posto in classifica, la squadra retrocede in Serie B1. Un riassetto societario porta alla chiusura delle vecchia società e alla rifondazione con il nome di VolAlto 2.0 Caserta. La compagine campana acquista il titolo sportivo Cuneo Granda e viene riammessa in serie cadetta per la stagione 2018-19.
Il tecnico delle rosanero è Marco Bracci, subentrato a metà ottobre a Luca Cristofani. Tante le stelle della squadra, dalla regista Ludovica Dalia, al libero Alessia Ghilardi, dalle laterali Giulia Melli ed Elisa Cella alla centrale Laura Frigo, fino all’opposto Perez Gonzalez, quest’ultima liberata il 25 marzo scorso. Nel mercato invernale la società campana ha rinforzato l’organico assicurandosi l’opposto ceco Tereza Matuszkova, giocatrice con un importante passato nella massima serie.

LA DICHIARAZIONE
Coach Nello Caliendo sottolinea: “La sconfitta di domenica scorsa non cambia l’importanza di questa partita perché pur vincendo a Martignacco avremmo comunque dovuto ottenere il successo anche nelle successive due partite. Dal punto di vista mentale quindi non cambia nulla. Siamo concentrati e cercheremo di fare il meglio, sapendo che al PalaCosta non si presenterà la stessa Caserta che abbiamo incontrato all’andata. Per noi conquistare un posto playoff sarebbe un sogno, tuttavia non dimentichiamoci che un gran bel risultato lo abbiamo già raggiunto qualificandoci per la Pool Promozione in cui ogni squadra che incontriamo rientra nella élite delle dieci migliori di A2, di cui facciamo parte anche noi. Per cui già in questa fase ci stiamo giocando la promozione. Nella Pool Promozione ci sono le dieci migliori formazioni del campionato di A2 e quindi non ci troviamo mai davanti a squadre di seconda fascia.
Per il resto, è superfluo sottolineare l’importanza del momento che stiamo vivendo. Chi è agonista sa che a fine campionato bisogna raccogliere e che bisogna arrivarci con le energie, soprattutto mentali, e con la volontà di dare il massimo. La squadra è perciò assolutamente concentrata sull’obiettivo. Un particolare ringraziamento va al pubblico ravennate che ci ha seguito per tutta la stagione con calore. Toccherà a noi domenica emozionare e trascinare i nostri tifosi con la prestazione in campo”.

ALBUM FIGURINE OLIMPIA TEODORA – STAGIONE SPORTIVA 2018-2019
La Conad Olimpia Teodora Ravenna è lieta di annunciare che è disponibile l’album delle figurine della stagione 2018-2019 con tutte le giocatrici della prima squadra, dello staff e del settore giovanile.
Le figurine sono in vendita presso: Conad Ravenna viale Newton 28, Conad Ravenna vicolo Tacchini 33, Conad San Zaccaria, Edicola di Porto Fuori. I tifosi e le tifose di ogni età potranno così collezionare tutte le figurine della nostra grande famiglia!
Una raccolta speciale per una città speciale!

ROSTER
Allenatore: Nello Caliendo.
Vice allenatore: Francesco Guarnieri.
Palleggiatrici: Agrifoglio (9), Vallicelli(18).
Centrali: Lombardi (5), Gioli (7), Torcolacci (8).
Attaccanti: Bacchi (1), Altini (3), Mendaro (6), Canton (11), Aluigi (14), Ubertini (15), Lotti (17).
Liberi: Calisesi (10), Rocchi (13).

IMPIANTO E INGRESSO
Il PalaCosta si trova in p.zza Caduti sul Lavoro 13, Ravenna.
Biglietto unico a soli 5 euro (under 12 ingresso gratuito).

LIVE MATCH E DIRETTA STREAMING
La diretta streaming del match sarà visibile sulla pagina Facebook: @olimpiateodoravolley.
Sulla pagina Facebook di Olimpia Teodora Volley verranno forniti gli aggiornamenti alla fine di ogni set.
Per seguire l’andamento del match in diretta è inoltre possibile consultare il sito della Lega Pallavolo Femminile (www.legavolleyfemminile.it) o scaricare l’app “Livescore Lega Volley Femminile”.

CLASSIFICA A2 POOL PROMOZIONE
Bartoccini Gioiellerie Perugia 35; Delta Informatica Trentino 33; Barricalla Cus Torino 31; Omag S. Giov. Marignano 27; Volley Soverato 25; LPM Bam Mondovì 22; Zambelli Orvieto 20; Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta 19; CONAD OLIMPIA TEODORA RAVENNA 17; Itas Città Fiera Martignacco 11.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto