18/03/2019 Lega Volley Femminile

Sono partite lunedì mattina per la Romania le farfalle della Yamamay E-Work Busto Arsizio, impegnate martedì nella gara di andata della finalissima di CEV Volleyball Cup. Le biancorosse di Marco Mencarelli affronteranno alle 16.00 (ora italiana) il CSM Volei Alba Blaj, formazione assai temibile, che nel corso della competizione ha eliminato il Galatasaray Istanbul. Primo atto, dunque, al Transilvania Sporting Center di Sibiu, a nord-ovest di Bucarest, mentre la gara di ritorno è prevista al PalaYamamay martedì 26 marzo alle 20.30. Un piccolo vantaggio, quello di disputare la sfida decisiva tra le mura di casa, e per questo da sfruttare immediatamente.

Al completo le lombarde – a parte Martina Samadan che non può essere schierata nelle Coppe Europee avendovi già partecipato con la maglia dell’Imoco – e al completo il team allenato da coach Zakoc: al palleggio la bulgara Lora Kitipova, in diagonale con l’opposto serbo Ana Lazarevic, al centro la romena Onyejekwe e l’altra serba Nadja Ninkovic, in banda l’americana Sonja Newcombe (vista anche in Italia a Legnano nella scorsa stagione) e soprattutto la romena Maria Baciu, miglior realizzatrice in CEV dell’Alba Blaj con 79 punti, 20 in meno di Britt Herbots, top scorer biancorossa in campo europeo con 99. Libero l’esperta Vujovic.

Quarta finale di CEV Cup per Busto Arsizio, quinta complessiva in Europa, mentre l’Alba Blaj l’anno scorso fu finalista di Champions League (organizzatrice della Final Four): una sfida, insomma, di altissimo livello. “Siamo orgogliose di quanto abbiamo fatto fino a qui – spiega Alessia Gennari, schiacciatrice della UYBA -: abbiamo vinto tutte le partite in Europa, siamo felici, non vediamo l’ora di giocare questa finale e vogliamo a tutti costi vincerla. Sappiamo che l’Alba Blaj è una squadra forte, ha eliminato il Galatasaray e questo la dice lunga sulle qualità del team. Stiamo preparando con cura la gara di andata in Romania e devo dire che nell’ultimo periodo il lavoro in palestra è ottimo da parte di tutte. Siamo pronte”.

Entrambe le finali saranno trasmesse in diretta su DAZN. Per la gara di andata, commento di Andrea Pratellesi e Maurizia Cacciatori.

CEV CUP
IL PROGRAMMA DELLA FINALE
GARA DI ANDATA
Martedì 19 marzo, ore 16.00

CSM Volei Alba Blaj (ROU) – Yamamay E-Work Busto Arsizio

GARA DI RITORNO
Martedì 26 marzo, ore 20.30
Yamamay E-Work Busto Arsizio – CSM Volei Alba Blaj (ROU)

LA FORMULA DELLA COMPETIZIONE
La CEV Cup prevede turni a eliminazione diretta dai sedicesimi fino alla finale. Ogni confronto si disputa su gare di andata e ritorno e a passare il turno sarà la formazione che avrà guadagnato più punti nel doppio scontro (considerando che i risultati di 3-0 e 3-1 assegnano tre punti a chi vince e zero a chi perde, mentre il 3-2 assegna due punti a chi vince e uno a chi perde).

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto