11/03/2019 S.lle Ramonda IPAG Montecchio

Montecchio Maggiore, 10 marzo 2019

Inizia oggi il girone di ritorno per la pool salvezza e il S.lle Ramonda-Ipag Montecchio affronta in trasferta l’Eurospin Ford Sara Pinerolo, battuto nella gara casalinga per 3-1. Attualmente le castellane, terze nella classifica parziale con 19 punti, precedono la squadra piemontese di solo 3 punti.

Mister Beltrami non apporta variazioni allo statring six, mettendo in campo Giroldi-Carletti, Pamio-Michieletto, Bartolini-Bovo, Pericati libero, mentre coach Moglio si affida a  Vingaretti-Kajalina, Serena-Grigolo in banda, Bertone-Caserta al centro, Fiori libero.

La prima battuta è per Pinerolo con Vingaretti, ma Bovo ottiene lo 0-1 con una fast sul lungo linea. Caserta risponde subito con un primo tempo ed è 1-1. Il primo vantaggio delle piemontesi arriva con un diagonale stretto di Serena e poi con un muro di Bertone (4-2). Un errore in attacco da posto due di Kajalina porta la situazione in parità (5-5) e Pamio da seconda line riporta Montecchio in vantaggio (5-6). Dopo uno scambio lungo e spettacolare, che vede protagonista la difesa del S.lle Ramonda-Ipag, sempre presente con Pericati, Pinerolo pareggia 7-7. L’Eurospin si porta a + 2 con un muro di Kajalina (10-8) e quindi allunga ancora (12-8), ma Pamio riconquista il servizio. Fiocco entra in battuta al posto di Bovo. Bartolini mura Serena (13-11) e non lascia scappare le avversarie. Sul 14-12 Beltrami inserisce Larson al posto di Carletti. Pinerolo allunga a + 5 con un diagonale stretto di Bertone (19-14) che poi va al servizio e con un ace porta la sua formazione sul 21-16. Michieletto, realizza il punto numero 17 e va al servizio. Qualche errore in attacco di Montecchio avvantaggia la formazione di casa che raggiunge il primo set point, chiuso con Kajalina 25-17.

Pamio forza il primo servizio del set, ma la palla è out (1-0). L’atleta si riscatta subito con una pipe potentissima (1-2). Montecchio si porta a +2 (4-6) con un attacco da seconda linea di Michieletto. Il S.lle Ramonda-Ipag rimane in vantaggio con Giroldi che approfitta dell’ottima forma in attacco di Michieletto e Pamio (8-10). Carletti sigla due punti consecutivi (8-12) e ottiene il massimo vantaggio del set per Montecchio, costringendo coach Moglio a chiamare time out. Pinerolo resta in partita, ma le castellane mantengono il vantaggio con Pamio che attacca un diagonale lungo imprendibile (13-16). L’Euro Spin si riavvicina pericolosamente a -1 (15-16) e Beltrami chiama time out. Il punto del pareggio (16-16) è di Kajalina con un pallonetto dietro il muro. Pinerolo conquista il sorpasso con un attacco di Serena (17-16) e Stocco viene inserita al posto di Giroldi. Pinerolo non decelera, ma Michieletto riguadagna la palla e il diciannovesimo punto (21-19). Un attacco rocambolesco di Serena sul nastro porta Pinerolo 23-20 e Kajalina, con un pallonetto da seconda linea, chiude il secondo set 25-21.

Nel terzo parziale Beltrami cambia la sua formazione inserendo Trevisan in banda, spostando Carletti in posto quattro e Pamio opposta. Il primo punto è per Montecchio con un attacco veloce di Bovo (0-1). Una battuta lunga di Caserta porta il S.lle Ramonda-Ipag a +2 (2-4). Carletti, con un ottimo mani e fuori, conquista il quinto punto (3-5). Dopo un errore in attacco di Kajalina (4-7), coach Moglio chiama time out. Pinerolo riagguanta Montecchio con un attacco dal centro di Caserta (8-8) e poi consegue il sorpasso (10-9). Trevisan si mette in evidenza con un attacco da posto quattro (11-12), ma Pinerolo si porta nuovamente in vantaggio (15-12).

Il duo Bovo-Carletti fermano Grigolo a muro (17-15) e Montecchio cerca di rimanere in partita non facendo scappare le avversarie. Sul 19-16 Fiocco entra al posto di Bartolini. Fiocco realizza un ottimo primo tempo (21-17) ma Pinerolo non molla e si porta a + 5 (24-19) con un attacco di Kajalina. Il set si chiude con un pallonetto di Serena che regala a Eurospin Pinerolo la vittoria e l’aggancio in classifica con il S.lle Ramonda-Ipag.

A fine gara così commenta Alice Pamio: “Oggi è stata una partita molto difficile finita con un 3-0 per le avversarie. A noi è mancata la pazienza che invece per loro ha fatto la differenza in tutti e tre i parziali. Hanno saputo gestire meglio di noi le azioni lunghe e più difficili e hanno sfruttato ogni occasione per metterci in difficoltà. Sicuramente prenderemo spunto da questa sconfitta soprattutto perché non ha dimostrato affatto tutto il nostro valore. Purtroppo non siamo riuscite ad esprimere quello che stiamo facendo in questa parte di campionato che comunque stava andando piuttosto bene. Ora pensiamo alle prossime importanti partite in casa e a terminare questo campionato nel migliore dei modi.”

Anche Beatrice Giroldi dà la sua visione del match: “Il risultato della partita è netto, ma in parte poco veritiero. Durante la partita siamo state spesso in vantaggio, ma non siamo state abbastanza brave a mantenerlo. Ci sono mancati cinismo e un po’ di cattiveria che nella partita in casa avevamo dimostrato di avere più di loro. Abbiamo comunque giocato bene, contro una squadra molto esperta e con attaccanti pesanti e di grande esperienza. Ripartiamo martedì con gli allenamenti con determinazione e cattiveria, per riuscire ad ottenere i punti che ci servono per ottenere la matematica salvezza”.

Eurospin Ford Sara Pinerolo 3

S.lle Ramonda-Ipag Montecchio 0

EUROSPIN FORD SARA PINEROLO: Caserta 6, Fiori (L), Serena 13, Bertone 8, Grigolo 13, Kajalina 15, Vingaretti 1, Allasia, Nadi, Buffo, Zanotto, Zamboni. All: Moglio

S.LLE RAMONDA-IPAG MONTECCHIO: Giroldi, Bartolini 5, Bovo 4, Larson, Stocco, Pamio 13, Pericati (L), Trevisan 2, Carletti 8, Michieletto 6, Fiocco 2. Ne. Frison All: Beltrami

Arbitri: Santoro e Usai

Parziali: 25-17, 25-21, 25-20.

Note. Spettatori: 250. Durata set: 24’; 27’; 24’ totale 1,15’. Montecchio: battute sbagliate 8, vincenti 0, muri 4. Pinerolo: battute sbagliate 7, vincenti 1, muri 7. Ricezione: Montecchio 27%, Pinerolo 33%. Attacco: Montecchio 29%, Pinerolo 43%.

 

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto