08/03/2019 Bosca S. Bernardo Cuneo

Le gatte biancorosse impegnate domani, sabato 9 marzo, nella trasferta con la Savino del Bene

Sara Menghi, centrale della BOSCA S.BERNARDO CUNEO, ha giocato a Scandicci nella stagione 2014-15 (credit Marco Collemacine-MC FOTOREPORTER)

Menghi: «Clima ‘caldo’, convinte di poter strappare punti importanti per i playoff»

La decima giornata di regular season della Samsung Volley Cup A1 porta la BOSCA S. BERNARDO CUNEO nuovamente in Toscana. Le gatte cuneesi, protagoniste di una scalata inarrestabile tra le mura domestiche, con ben otto vittorie consecutive al Pala UBI Banca nella prima storica stagione in Serie A1, sono alla ricerca di punti anche in trasferta. Il convincente 3-0 maturato nella sfida con Filottrano spinge le biancorosse verso il difficile anticipo con la Savino del Bene Scandicci, terza forza del campionato, in programma alle ore 20.30 di domani, sabato 9 marzo.

All’andata furono le ragazze di coach Pistola ad avere la meglio sulle toscane: cinque set al cardiopalma in cui il fattore campo ha fatto pendere il piatto della bilancia verso il lato cuneese. Tanta, dunque, la voglia di riscatto per coach Parisi, fresco di qualificazione alla fase finale di CEV Champions League, che avrà a disposizione Malinov al palleggio, Haak opposto, Vasileva e  capitan Bosetti in banda, Adenizia e Stevanovic centrali e Merlo libero. Dall’altro lato della rete una lunga lista di ‘ex’ guidata dall’attuale capitano biancorosso Cruz e completata da Ruzzini, Menghi e Mancini. Non mancheranno gli stimoli alle ragazze di coach Pistola, alla ricerca di punti per la matematica conquista di un posto tra le big del campionato: dopo aver centrato l’obiettivo primario, la salvezza, la BOSCA S.BERNARDO è in piena corsa per una piazza nel tabellone playoff.

«Il Palazzetto di Scandicci – dichiara Sara Menghi, schiacciatrice della BOSCA S. BERNARDO CUNEO – sarà di certo molto caldo: la pallavolo è molto sentita in Città, già cinque anni fa quando ho giocato nell’anno d’esordio in A1, figuriamoci ora. Hanno una squadra ben attrezzata, molto forte in Italia ed in Europa. I risultati positivi richiamano tifosi. Noi però andiamo in Toscana convinte di poter fare bene e strappare punti per centrare il traguardo dei playoff. Ho sempre creduto nella mia squadra, magari non mi aspettavo una stagione così emozionante, ma di certo non mi stupisce. Continueremo a spingere fino all’ultima giornata e speriamo anche oltre…»

LIVE MATCH – Sarà possibile seguire l’evento grazie agli aggiornamenti live sui social della Cuneo Granda Volley (pagina Facebook e profilo Instagram) oltre alla diretta streaming su LVF TV: tutta la Samsung Volley Cup trasmessa dalla web-tv ufficiale della Lega Pallavolo Serie A Femminile. Non solo livematch e on demand, anche highlights, interviste e format originali dedicati agli abbonati.

BIGLIETTI – Il Pala UBI Banca si prepara ad accogliere le Campionesse d’Italia. Sono aperte le prevendite per il match BOSCA S.BERNARDO CUNEO vs Imoco Volley Conegliano, l’effervescente derby delle bollicine, in programma sabato 16 marzo 2019, alle ore 20.30. Biglietti disponibili online (www.liveticket.it/cuneograndavolley), presso la sede della Cuneo Granda Volley, in via Bassignano 14 a Cuneo, (lunedì – venerdì 10-12, 15-19) e presso distributore Esso di Borgo S.Dalmazzo (via Giacomo Matteotti, 5). La gara verrà trasmessa in diretta su Rai Sport + HD.

SAMSUNG  VOLLEY CUP A1 – decima giornata di ritorno

Sabato 9 marzo, ore 20.30 (diretta Rai Sport + HD)
Imoco Volley Conegliano – Il Bisonte Firenze
Sabato 9 marzo, ore 20.30 (diretta LVF TV)
Reale Mutua Fenera Chieri – Igor Gorgonzola Novara
Savino Del Bene Scandicci – BOSCA S.BERNARDO CUNEO
Domenica 10 marzo, ore 17.00 (diretta LVF TV)
Lardini Filottrano – Unet E-Work Busto Arsizio
Banca Valsabbina Millenium Brescia – Saugella Team Monza
Club Italia Crai – Zanetti Bergamo
Riposa: Épiù Pomì Casalmaggiore

CLASSIFICA: Imoco Volley Conegliano 52; Igor Gorgonzola Novara 46; Savino Del Bene Scandicci 44; Saugella Team Monza* 40; Unet E-Work Busto Arsizio 39; Épiù Pomì Casalmaggiore* 38; Il Bisonte Firenze* 35; BOSCA S.BERNARDO CUNEO 30; Zanetti Bergamo* 25; Banca Valsabbina Millenium Brescia 24; Lardini Filottrano 14; Reale Mutua Fenera Chieri 7; Club Italia Crai 2.
* una partita in più

Sara Menghi, centrale della BOSCA S.BERNARDO CUNEO, ha giocato a Scandicci nella stagione 2014-15 (credit Marco Collemacine-MC FOTOREPORTER)

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto